Blasting News supera il milione di visitatori unici mensili nei nuovi mercati

L’espansione nei nuovi mercati è iniziata appena 6 mesi fa

Blasting News, il primo social magazine indipendente a livello mondiale, ha aumentato la propria base di utenti arrivando a superare il milione di visitatori unici mensili nei nuovi mercati in cui è entrato a partire da settembre 2014. Lo slancio maggiore è giunto da Spagna, Brasile, Portogallo e Regno Unito, paesi in cui Blasting News, fino a 6 mesi fa, non era presente. Il magazine è stato lanciato in italiano nel 2013, raggiungendo in Italia 10 milioni di utenti unici mensili.

Blasting News sta rivoluzionando i media tradizionali attraverso l’applicazione della sharing economy. Chiunque può guadagnare dagli articoli che pubblica sulla piattaforma, a patto che i contenuti pubblicati siano originali e di qualità. Blasting News non si basa su una struttura gerarchica di editori, ma, all’opposto utilizza il crowdsourcing e gli algoritmi per pubblicare e premiare chi scrive. Ogni articolo pubblicato è approvato e controllato da un collaboratore Senior di Blasting News che ne garantisce la qualità.

Andrea Manfredi, fondatore di Blasting News, afferma: “Sono emozionato e orgoglioso della crescita impressionante avuta da Blasting News. Abbiamo creato Blasting News per creare una informazione realmente indipendente, per permettere ai reporter che scrivono di raggiungere un’audience globale ed essere pagati attraverso un sistema meritocratico. Il fatto che altre persone nel mondo stiano entrando a far parte del nostro progetto, diventando Blaster, dimostra che c’è un forte bisogno di informazione democratica ed indipendente. Al momento stiamo lavorando per sviluppare nuove funzionalità che renderanno ancora più semplice per le persone scrivere e condividere news di qualità e siamo eccitati all’idea di poter entrare in futuro in nuovi mercati.”

Blasting News è un magazine totalmente indipendente basato sul principio del social journalism e alimentato dalla voce di migliaia di persone chiamate Blaster. L’obiettivo di Blasting News è rivoluzionare il panorama del giornalismo tradizionale offrendo un sistema di informazione decentralizzato, di alta qualità e che parte dal basso, facendo leva sul crowdsourcing e sull’aggiornamento continuo grazie all’applicazione di tecnologie ed algoritmi innovativi. Blasting News, che ha sede in Svizzera, è stato lanciato in Italia nel 2013. Dopo una rapida crescita del sito in lingua italiana, a settembre 2014, Blasting News si è diffuso in Europa e America Latina. Blasting

News è oggi presente in 32 paesi con articoli scritti in 23 lingue.

Condividi questo articolo