Benvenuto, Qi!

Consiglio Feng-shui

Il Qi, o ‘soffio fortunato’ si oppone a quello negativo  – lo Sh’a Qi – e carica l’atmosfera di energia positiva.  per dare alla nostra casa un sferzata di Qi, è  necessario però, attenersi ad alcune regole. Prima di  tutto, il percorso che conduce alla porta d’ingresso non dev’essere retto: in questo caso si favorisce il flusso sfortunato, mentre il suo antagonista, predilige un sentiero anche leggermente incurvato.
Se proprio non avete la possibilità di sistemare in  questo modo la strada che conduce alla vostra  abitazione, sistemate davanti all’ingresso statue – anche piccole – di leoni o draghi, che vi difenderanno dalla negatività.
Non è finita qui, però: per dare il benvenuto al Qi, accertatevi che la vostra porta si apra verso l’interno.
Prendete poi in considerazione le possibili vie di fuga che l’energia positiva potrebbe seguire, una volta entrata in casa: Se, fluttuando, il Qi, si trova di fronte una scala, ad esempio, proseguirà verso il piano superiore o inferiore. Nel caso trovi una finestra, invece, tornerà subito fuori; se il primo canale di fuga è invece il bagno, uscirà dagli scarichi.

Condividi questo articolo