Come fare in casa il detersivo per la lavatrice che non inquina

 

casali lavatr

Oramai tutti sanno quanto dannosi siano per l’ambiente, nonché per il nostro corpo, i vari tipi di detersivi dei quali ci serviamo ogni giorno. Ce ne sono di ogni tipo e per ogni esigenza: sgrassatori, pulitori per piastrelle, per vetri, per sanitari, per forno, per wc, per box doccia. Una quantità infinita di prodotti e di formulazioni diverse.

 

Ma abbiamo veramente bisogno di tutti i tipi di detergenti che affollano i nostri armadietti? Certamente no, infatti la maggior parte dei risultati promessi dai detersivi in commercio si può ottenere ricorrendo ad alcuni semplici prodotti di base che, miscelati e utilizzati nel modo più opportuno, forniscono le stesse garanzie di igiene dei prodotti specifici che troviamo sugli scaffali dei supermercati. L’importante è tenere presenti e rispettare alcuni concetti base sull’utilizzo degli ingredienti.

 

Gli ingredienti da utilizzare sono i seguenti:

 

·        acqua ossigenata: il disinfettante per eccellenza;

 

·        bicarbonato di sodio: ottimo per molteplici usi;

 

·        aceto e acido citrico: usati singolarmente hanno un’efficacia contro il calcare, miscelati insieme potenziano e aumentano il ph della soluzione, uccidendo gran parte dei batteri che si annidano su ogni superficie;

 

·        percarbonato di sodio e soda solvay: igienizza i capi anche durante l’ammollo ed è attivo già a 40°.

 

 

Una regola importante da tenere presente è che non bisogna miscelare prodotti acidi e prodotti basici perchè l’effetto si annullerebbe. Prodotti acidi sono: aceto, limone, acido citrico, sale. Prodotti basici sono: bicarbonato di sodio, percarbonato di sodio e soda. Prodotti neutri sono: acqua ossigenata e sapone di Marsiglia.

 

Per preparare il detersivo in polvere per la lavatrice, dobbiamo semplicemente grattugiare un panetto di sapone di Marsiglia da 300 gr. e aggiungere 150 gr di percarbonato (o soda solvay) e 150 gr. di bicarbonato di sodio. Ne utilizzeremo 2-3 cucchiai per ogni lavaggio, per capi bianchi e colorati, direttamente nell’oblò della lavatrice.

 

Per preparare il detersivo liquido serviranno 5 litri d’acqua. Si porterà a ebollizione 2 litri d’acqua e si aggiungeranno pian piano le scaglie di 200 gr. di sapone di Marsiglia grattugiato, mescolando finchè non sarà sciolto completamente (se risultasse necessario, ci si può aiutare con un frullatore a immersione). Si lascerà intiepidire il liquido e si aggiungeranno 100 gr. di bicarbonato di sodio e 100 gr. di percarbonato di sodio (o soda solvay) mescolando con cura. Infine si aggiungeranno i restanti 3 litri d’acqua con alcune gocce di olio essenziale per la profumazione.

 

Si lascerà riposare il composto per alcune ore in un vecchio flacone di detersivo e, se si addensasse troppo, si aggiungerà ancora dell’acqua fredda per diluirlo e si agiterà. Per un lavaggio a pieno carico sarà sufficiente un tappo dosatore di detersivo. Per un’azione disinfettante si potrà aggiungere al lavaggio dell’acqua ossigenata.

 

Fonte: news.supermoney.eu

 

Condividi questo articolo