Prima di partire… sbrina il frigorifero!

 Prima o poi va fatto e forse l’estate è il periodo migliore, perché si sta per lasciare la casa per un periodo di tempo e il frigo andrebbe comunque svuotato. Allora, armiamoci di buona volontà e vediamo quali sono i prodotti migliori per pulire il frigorifero. 

Innanzi tutto, ricordatevi di staccare la spina e conservare prodotti surgelati o freschi in appositi contenitori termici per la durata dell’operazione.
Per la pulizia delle pareti interne riempite una bacinella di acqua tiepida e aggiungetevi del bicarbonato di sodio o aceto bianco. Per far tornare come nuova la guarnizione della porta è sufficiente passarla con un panno morbido o uno spazzolino, operazione che in realtà andrebbe fatta spesso, almeno una volta al mese, anche se non si sta eseguendo una pulizia generale.
Griglie, ripiani e contenitori presenti all’interno del frigorifero vanno estratti e lavati a mano o anche in lavastoviglie con un programma delicato. Prima di rimontare gli accessori e dare di nuovo corrente è importante che tutto sia ben asciutto. E ora, con il frigorifero profumato e senza incrostazioni, potete partire tranquilli!

 

Condividi questo articolo