Risparmiare sul costo del gas: è possibile confrontando le offerte

Molte sono comunque le offerte sull’energia delle varie aziende fornitrici: ecco come scegliere la tariffa giusta per risparmiare.

Tema su cui si pone sempre maggiore attenzione, soprattutto dopo l’arrivo della crisi economica è il risparmio energetico. Non solo sul mercato si trovano sempre più prodotti che permettono di risparmiare sull’energia, ma si fa sempre più attenzione alle varie offerte proposte dalle varie aziende del settore. Se state quindi cambiando casa o volete semplicemente risparmiare, mettere le tariffe di energia elettrica a confronto è il primo passo da compiere. Poi potrete anche informarvi su quelle del gas, e risparmiare anche su quello.

Le tariffe possono essere a prezzo bloccato, oppure sono indicizzate dall’AEEG (Autorità per l’energia elettrica e il gas): questo vuol dire che i prezzi fanno riferimento ai valori stabiliti periodicamente dall’ Autorità in base alla zona geografica in cui avviene la fornitura del gas, quindi il prezzo potrebbe lievemente oscillare.

L’Autorità distingue due tipi di tariffa, in base al tipo di gas che si usa, ovvero il gas naturale e i gas diversi da quello naturale. E’ previsto poi anche il servizio di maggior tutela, per cui i clienti che ne beneficiano usufruiscono di condizioni economiche di fornitura agevolate, quindi sicuramente più vantaggiose. Le tariffe di distribuzione e fornitura del gas naturale rimarranno in vigore fino al 2019, quindi per qualche anno rimarranno ferme.

Calcoliamo quindi un preventivo per tre città come Milano, Roma e Bari, su un consumo medio di 500 m³ per un utente che in media spende 75 euro. L’operatore più vantaggioso è Edison: entrando di più nel dettaglio, si nota il costo annuo per tale consumo di metano, a Milano, con il pacchetto “Gas sconto facile” è di 427, 70 euro con prezzo indicizzato AEEG. In seconda posizione troviamo Acea Energia che offre con “Acea Rapida” per lo stesso consumo un prezzo annuo di 430,3 € a prezzo bloccato. In terza posizione troviamo ancora una volta Edison, con il suo “Gas Prezzo Fisso” a 456 euro, questa volta però il prezzo è bloccato.

Invece a Roma è Enel a proporre l’offerta più vantaggiosa. Con il suo pacchetto “e-light gas” il consumo di 500 m³ è calcolato a 471,50 euro a prezzo bloccato. Altra proposta che potrebbe interessarvi, la offre Edison, che per lo stesso consumo annuo vi propone con il pacchetto “Gas Sconto Facile” un costo di 487 euro, questa volta con un prezzo indicizzato AEEG. Infine, è Acea energia a offrirvi la terza offerta più economica, infatti a 489,70 euro annui vi mette a disposizione il suo pacchetto “Acea Rapida” sempre a prezzo bloccato.

Ed è indubbiamente a Bari che si possono trovare le offerte più vantaggiose per la fornitura di gas ed è precisamente con Edison che si può risparmiare di più. L’offerta migliore è “Gas Sconto Facile”, infatti, sempre per il consumo di 500 m3 dovreste pagare solo 440,60 euro all’anno con un prezzo indicizzato AEEG.
Con Acea energia e il suo “Acea rapida” a prezzo bloccato, paghereste 443,20 euro per la stessa quantità di metano, questa volta invece ad un prezzo bloccato. Anche in questa città troviamo nelle prime tre posizioni, ben due offerte da Edison, che con quest’ultima offerta di 468, 90 euro del pacchetto “Gas Prezzo Fisso” (questa volta a prezzo bloccato), dichiara ufficialmente Bari la città più economica delle tre prese in considerazione.

In ogni modo, se volete avere le idee più chiare o volete avere più dettagli in quanto magari il vostro consumo è inferiore o superiore e quindi volete trovare la tariffa più adatta a voi, basta semplicemente svolgere una ricerca su internet e confrontare le offerte e gli operatori più convenienti alle vostre esigenze.

Condividi questo articolo