Seggiolini auto: come cambia la normativa nel 2017

Assicurare i propri bambini sugli appositi seggiolini auto è molto importante per garantirgli sicurezza durante gli spostamenti. Purtroppo gli incidenti sono all’ordine del giorno ed è bene che i piccoli siano protetti nel migliore dei modi, anche quando si tratta di percorsi brevi e apparentemente non pericolosi. Nel 2017 sono previste delle modifiche alla normativa sui seggiolini auto per fare in modo che i viaggi in macchina diventino ancora più sicuri.

Entrando nello specifico, il prossimo anno l’attuale normativa europea sui seggiolini auto subirà delle modifiche, in particolare i cambiamenti riguarderanno la R44/04 e la R129 (i-Size), due normative che coesistono insieme ma che, tra l’altro, prendono in considerazione due parametri diversi di catalogazione dei seggiolini: la prima il peso, la seconda l’altezza.

Modifiche alla R44/04

La prima delle due normative coinvolge i genitori di bambini al di sotto dei 125 centimetri di altezza che non potranno più viaggiare in auto se non utilizzando un rialzo con schienale. Si fa dunque riferimento all’altezza ma non è ancora chiaro a quale gruppo di peso si applicherà la nuova normativa. Questi tipi di dispositivi sono più sicuri in quanto garantiscono maggiore protezione in caso di incidenti dato che la cintura di sicurezza si trova in un posizione migliore sulle spalle del bambino.
Già da gennaio 2017 la nuova R44 entrerà in vigore ma per un periodo di tempo limitato continueranno a trovarsi sul mercato anche rialzi senza schienale.

Seconda fase R129

Entrerà in vigore poi nell’estate 2017 la modifica alla R129, la più recente normativa europea in fatto di sicurezza dei bambini in viaggio. Si tratta in particolare della pubblicazione della seconda fase della R129. Nella prima fase, detta anche i-Size, si stabiliva l’obbligo di seggiolini con ISOFIX dalla nascita fino al raggiungimento dei 105 cm dei bambini. Con la seconda fase non si prevede più l’obbligatorietà del sistema ISOFIX per bambini da 100 a 150 cm. I bambini più grandi potranno dunque viaggiare con o senza questa modalità di installazione dei seggiolini. La R129-02 non consentirà però più la vendita di seggiolini auto senza schienale.

A seconda del paese europeo di riferimento i seggiolini auto saranno obbligatori fino a 135 o 150 cm. Nel caso dell’Italia rimane in vigore il termine fissato a 150 cm.

Ricordiamoci di legare sempre i nostri bambini sui seggiolini auto, anche per brevi spostamenti e speriamo che davvero queste modifiche possano migliorare la sicurezza sulle strade dei nostri figli.

Francesca Biagioli

Fonte: greenme.it

Condividi questo articolo