Aiutare i vecchi a vivere indipendentemente a casa loro

Teresa e Giorgio erano sposati da oltre 50 anni quando Giorgio si è ammalato di demenza. Inizialmente Teresa è riuscita a cavarsela da sola, ma con il passare del tempo e con l'aggravarsi della malattia di Giorgio si è accorta che era diventato più difficile prendersi cura del marito, accudire a tutte le faccende domestiche ed avere un po' di tempo libero da dedicare a se stessa.

 Non poteva lasciare il marito solo quando andava a fare la spesa ed era molto difficile portarselo con sè. Ma quando qualcuno degli amici ha suggerito a Teresa che Giorgio si sarebbe trovato meglio in una Nursing Home, la donna non ha voluto sentirne neppure parlare. Ha risposto semplicemente che il posto di Giorgio era a casa, con lei.

Grazie ad un programma conosciuto con il nome di “Community Aged Care Packages” (CACPs), Giorgio e Teresa vivono ancora assieme. Quelli di CACPs sono pacchetti di servizi per alcune ore alla settimana che permettono agli anziani di vivere a casa il più a lungo possibile piuttosto che trovare una sistemazione in una casa di riposo. Un'organizzazione comunitaria locale ora offre assistenza per le faccende domestiche e la cura del prato del giardino di casa. Teresa riesce anche a trovare un po' di tempo libero per se stessa poichè due volte alla settimana qualcuno viene a prendersi cura di Giorgio mentre lei può uscire e può anche andare a fare la spesa.

Chi si occupa dei pacchetti CACPs?

Si tratta di pacchetti finanziati dal dipartimento federale per la Salute e l'Assistenza agli Anziani e vengono offerti al pubblico da diverse organizzazioni che agiscono con l'approvazione del governo, come ad esempio le amministrazioni comunali locali, gruppi comunitari etnici e le organizzazioni religiose e caritatevoli.

Quali servizi offrono?

I servizi variano da organizzazione ad organizzazione, ma generalmente sono mirati a soddisfare le esigenze e le necessità pratiche, sociali e spirituali. Fra i servizi-tipo ricordiamo l'assistenza per accudire alle faccende domestiche, per lavare panni e biancheria, per fare le spese, per preparare i pasti, per accompagnare gli assistiti in ambulatorio medico, per accompagnare gli anziani alle riunioni di gruppo oppure alle funzioni religiose in una chiesa o in una moschea, per la cura personale, come ad esempio fare la doccia, vestirsi e curare l'aspetto fisico. Talvolta i servizi riguardano anche la cura del giardino, assistenza quando si esce da casa per partecipare a qualche manifestazione sociale, oppure è possibile ottenere l'assistenza di un'infermiera qualificata per cure mediche, analisi del sangue per controllare il diabete, consigli in caso di eventuali diete. Questi pacchetti sono in effetti preparati allo scopo di soddisfare le necessità personali di ciascuna persona assistita. In molti casi l'assistenza agli anziani viene effettuata congiuntamente dal personale CACPs e dai uno o più familiari dell'assistito. Gli anziani, e specialmente coloro che non hanno parenti stretti, di solito si

NSW Multicultural Health Communication Service

Website: http://mhcs.health.nsw.gov.au

e-mail: mhcs@sesahs.nsw.gov.au

phone: (02) 9382 8111

 

sentono isolati, per cui ricevere la visita di qualcuno a casa vuol dire anche poter godere di una compagnia. Se possibile, i servizi di assistenza vengono affidati al personale che parla anche la lingua dell'assistito, con il quale ha in comune anche il background culturale. I servizi CACPs sono disponibili anche nelle zone rurali del NSW, ma in tal caso è difficile poter affidare l'assistenza a personale che parla la stessa lingua dell'assistito.

Chi ha diritto ai servizi CACPs?

Generalmente bisogna aver superato i 65 anni di età ed aver bisogno di tre o più specifici servizi che potranno essere offerti da un pacchetto. Qualcuno che, per esempio, ha bisogno di assistenza soltanto per la preparazione dei pasti oppure per fare la spesa potrebbe non averne diritto, mentre potrebbe ottenere i servizi qualcun altro che avrà bisogno, per esempio, di un mezzo di trasporto per andare dal medico e di qualcuno che lo aiuti per la preparazione dei pasti e per fare la spesa. Per stabilire se una determinata persona avrà diritto o meno ai pacchetti di servizi di assistenza CACPs è necessario sottoporre il caso in questione al giudizio dell' ” Aged Care Assessment Team”, un gruppo cioè di assistenti sanitari che di solito operano nei vari ospedali. Il tuo medico, oppure i funzionari del Community Health Centre o la direzione dell'ospedale ti indirizzeranno ad un “Aged Care Assessment Team”, che poi esaminerà il caso con una visita a domicilio del richiedente. Se necessario, sarà offerta l'assistenza di un interprete.

Quanto costano i servizi CACPs?

Il costo varia da servizio a servizio ed è inoltre basato anche sulla disponiblità finanziaria del richiedente. Comunque, i servizi non verranno certamente rifiutati nel caso il richiedente non sia nelle condizioni finanziarie necessarie per affrontarne la spesa. Per informazioini in italiano sui servizi CACPs potrai telefonare al Co.As.It. al numero (02) 9564 0744. Se hai bisogno di assistenza per telefonare in inglese chiama il TIS (Servizio Traduttori ed Interpreti) al numero 131 450. Altri dettagli ed informazioni nella tua lingua potrai trovarli su Internet ( Multicultural Communication) digitando:

Condividi questo articolo