AMICI DELL' ASUC

Cara amica, rimango allibita di fronte alle nuove iniziative di Fiorenzo. Tutti
questi sassi lanciati espandono le loro vibrazioni sullo specchio d'acqua e
piano piano si infiltreranno nel substrato facendo, prima inconsciamente e poi
sempre più consapevolmente, riflettere. Rattrista un po pensare che si ha
bisogno di strutturare così tanto i messaggi, ma nella nostra società è il modo
migliore per centrare il bersaglio. Io invece che di natura sono schiva ai media
in generale, a volte mi sembra di urlare cose banali ma che nessuno comprende.
Bisogna imparare ad usare il linguaggio appropriato. Per gli sms al solito siamo
in sintonia perfetta, d'altronde l'amore universale unisce tutti in una semplice
ed unica armonia. Siamo persone fortunate e questo non dobbiamo mai scordarcelo,
amzi credo che per questo siamo carichi di una responsabilitá in più nei
confronti dei piú deboli, che può essere di aiuto diretto o indiretto.
Realizzare qualcosa, donare al mondo una parte di sè, non disperdere la propria
vita e le proprie energie è un nostro dovere. è un dovere accrescere con il
nostro passaggio l' umanitá, qualsiasi sia il nostro contributo, economico,
fisico, scientifico, culturale, ecc., ad ognuno secondo i propri mezzi e
attitudini. Ecco perchè vedo tutto in modo rilassato, Berlino verrà se deve,
questo significa che ci provo con tutto il cuore ma se fallisce seguo la strada
ovunque mi porti. Sono serena per il lavoro di Jesper, perchè niente del genere
può essere tragedia. Finchè si ha la possibilità di farcela a vivere e stare in
salute, il resto è cornice per un disegno ben più grande.  In tutto questo
sentirsi appoggiati, come hai fatto tu, scalda il cuore e fa andare avanti con
più grinta. Ce la faremo, vedrai!!! ad amare col cuore quest'universo di vita in< BR>cammino verso gli angeli!
Adesso scappo al lavoro. Un abbraccio, cara carissima! Buona giornata.

Lettera scritta da: Debora Giannessi

]] >

Condividi questo articolo