Incontri di educazione alimentare alla salute

Nella campagna grossetana, in un giardino di boschi. Un corso di cucina cucinando tutti insieme. Che intende offrire una base teorica e pratica, atta a gestire una alimentazione sana, per armonizzare i ritmi dell'individuo col respiro dell'universo.

2 fine-settimana a giugno e luglio, 5 giorni intorno a ferragosto.

Verranno sviluppati diversi temi: Il cibo e la salute (cosa scegliere, cosa evitare e perché); Il cibo e la vita sociale (effetti del cibo su carattere e comportamento); I rimedi naturali in dispensa (proprietà e uso di prodotti semplici ma straordinari); Ecologia domestica (materiali, attrezzature, prodotti per una vita meno avvelenata); Cosa mangio sul lavoro (in giro, in gita: la cucina da asporto); Dimagrire per il mare (che fare?); I bambini e il cibo (come aiutarli a crescere liberi); I malati e il cibo (come aiutarli a liberarsi dalla schiavitù del sistema sanitario) ed altri, suggeriti dai partecipanti o dagli eventi.

Ogni mattina movimenti per il corpo.Sabato, dalle 8 (circa) alle 9/9,30 colazione, poi discussione libera e stesura del menù fino alle 10, quindi insegnamento pratico in cucina e pranzo alle 13 circa. Il pomeriggio è libero per la siesta o escursioni. Alle 17 si torna in cucina (chi vuole, non è d'obbligo, ma può essere interessante) per preparare la cena che sarà verso le 20. Dopo cena quattro chiacchiere, scambio d'idee ed esperienze, domande-risposte sul cibo e sulla vita che gli gira intorno. Domenica, come la mattina di sabato, poi ancora quattro chiacchiere e i saluti.

Conduce gli incontri Pino Zammataro. Per 3 anni responsabile e animatore della cucina di Cuisine et Santé di René Levy, di cui è stato allievo, assistente ed interprete. Ha gestito “l'Arc en Ciel” scuola di cucina naturale e macrobiotica per 5 anni. Collabora con “AAM terra nuova”, la storica rivista del naturale.

Informazioni: tel/fax 0564 57 96 74

Cell. 335 57 02 692

Condividi questo articolo