Se potessi avere 1000 euro al mese.

Ci si mette pure l'ISTAT a rimbrottarmi che non sono capace di gestire i miei soldi! “Caspita, di cosa ti lamenti! Hai due stipendi da “impiegato” (che brutta parola!)”.

 


“E poi guarda – continua sempre l'ISTAT nel suo volume appena pubblicato – quando nel '39 cantavano “Se potessi avere mille lire al mese”, quel sogno, moltiplicato per il coefficiente (1.384,5142) risulta corrispondere a 1.385.000 lire del 2003, cioè 714 euro!!”.
Forse esistono delle variabili che non sono state considerate adeguatamente. Perché se è vero che allora si viveva decorosamente con quegli “spiccioli”, oggi non è proponibile richiedere alle famiglie uno sforzo ulteriore. Perché se i bambini del 55 giocavano per strada con le fionde o con le cerbottane, se il giocattolo, inteso come tale e quindi acquistato, era una prerogativa (quando andava bene) SOLO del Natale, non puoi chiedere ai bambini del 2000 di andare nel cortile a giocare con le lucertole….Perché non ci sono più, e non sono virtuali come quelle dei video-games.
Perché non puoi chiedere ad una donna di non lavare i panni in lavatrice, di non acquistare i prodotti che ormai sono diventati indispensabili, non puoi mangiare solo quello che passa l'orto e nella stagione di competenza, non puoi non andare a fare la vacanza….altrimenti ti isolano, altrimenti sei fuori mercato, altrimenti i figli ti guardano come un alieno.
Se il consumismo ha voluto che arrivassimo a questo punto, ora non puoi venirmi a dire che “….si può vivere con 714 euro al mese”, che poi mi arrabbio!
Forse però nel piatto ricco non abbiamo fatto in tempo a mangiarci, ed ora con le briciole non riusciamo a fare indigestione! Ora, in questa grande “squadra” (come dicono loro) siamo tutti mediani che recuperano palloni in difesa. E' finito il tempo delle prime punte che segnavano in punta di scarpette!
Comunque ora vi lascio, ognuno ai propri pensieri.
Io vado a lavorare e cercherò di fare qualche ora di straordinario; perché con 1.000 euro al mese non ce la faccio….e mi passa anche la voglia di cantare!!!

GiGa

Condividi questo articolo