Aglio del cuore

antimicrobico, anticoagulante, antiparassitario, regolatore del colesterolo e della pressione, diuretico, depurativo. “Senz'altro il solfuro di allile (responsabile del tipico odore di zolfo) e' una delle sostanze piu' importanti presenti nell'aglio” spiega Ciro Vestita, medico nutrizionista e fitoterapeuta.

 “Ma le sue eccezionali proprieta' terapeutiche sono il risultato di un perfetto mix di sostanze naturali. Inserire l'aglio, meglio se crudo, nell'alimentazione quotidiana permette di beneficiare di tutte le sue qualita'”. [...] “L'azione piu' importante dell'aglio e' quella antimicrobica e anticoagulante” continua Vestita. “Contrastando i batteri che si sviluppano con le infezioni evita che questi microbi migrino dalle zone infette alle “placche ateromatose” (i restringimenti delle coronarie). E' questa, in soggetti predisposti, magari con alti livelli di colesterolo, una delle cause piu' frequenti dei disturbi cardiocircolatori e anche degli infarti”. Attenzione, solo l'aglio consumato crudo tutti i giorni garantisce questi effetti.

da Natural Style di Ottobre

Condividi questo articolo