Aldo Nove

Lo scandalo della bellezza Edizioni No Reply, pagg. 112, euro 9,50

Un confronto con Fabrizio De Andrè in un'opera innovativa e aperta, dettata da immagini, atmosfere, personaggi e musica del grande cantautore genovese. Quello che Aldo Nove aveva in comune con l'autore prematuramente scomparso nel 1999 è la capacità di intrecciare cultura alta e popolare, tradizione e innovazione, lingua e dialetto, fondendoli in una ricerca artistica limpida, sempre originale e piena di vita. Provando coraggiosamente a rimettersi del tutto alla musica, lasciandosi ipnotizzare dalle melodie e dai pensieri, Nove si abbandona infatti al ritmo atipico dei ricordi, suggestioni liriche e riflessioni intimamente socio-politiche che restano di eclatante attualità, con un testo immediato, estremo e sincero che sottolinea il talento e la lungimiranza di De André. www.noreply.it

Condividi questo articolo