Benessere e sollievo per i piedi stanchi

Per un'immediata sensazione di benessere a piedi e caviglie, prova un pediluvio con il Bicarbonato. Il gonfiore agli arti inferiori è un problema comupredisposizione ereditaria; scorretto stile di vita (sedentarietà, fumo, cattiva alimentazione, ecc.); stress; abitudine ad indossare scarpe troppo strette o alte, o pantaloni troppo aderenti, a danno della normale circolazione del sistema sanguigno e linfatico. ne a moltissime donne. Tra le possibili cause:

E magari, a fine giornata, proprio quando vorremmo essere in forma per una bella serata, ecco che ci ritroviamo con gambe e piedi gonfi e dolenti. Che fare? Un'ottima soluzione consiste nel dedicare una decina di minuti ad un pediluvio di benessere immergendo i piedi in una acqua calda.
E, perché no?, aggiungerci 2 cucchiai (50g) di Bicarbonato. Ad una certa temperatura, infatti, il bicarbonato di sodio si decompone e libera anidride carbonica (è il noto “effetto effervescente”) che a sua volta favorisce la microcircolazione venosa a livello dell'epidermide: l'effetto è un po' simile a quello di un idromassaggio.

Per completare l'operazione “pedicure “, forma un impasto con acqua e Bicarbonato (3 parti di polvere e 1 parte d'acqua), e sfregalo sulle callosità: in questo modo eliminerai le cellule morte e ridonerai morbidezza alla pelle.
Termina la pedicure con un bel massaggio, utilizzando olio di mandorle o una crema a base di mentolo.

Il consiglio:
2 cucchiai (50g) di Bicarbonato nell'acqua calda del pediluvio; una pasta formata da 3 parti di Bicarbonato e 1 parte d'acqua per rimuovere le cellule morte dalla superficie della pelle.

Fonte: bicarbonato.it

Condividi questo articolo