Calendario lunare 2013: marzo

Questo è il mese in cui, fin dall'inizio, si percepiscono chiaramente l'allungamento delle giornate, l'intiepidimento delle temperature e il conseguente risveglio della natura. I lavori non sono ancora numerosi, né stringenti, e c'è tutto il tempo per godersi la rinascita, spiando ogni più piccolo segnale di vitalità.

Il cielo in marzo
• Il 1° marzo il sole nasce alle 6.35 e tramonta alle 17.50; il 31 sorge alle 6.44 e cala alle 19.25. Il 1° si hanno 11.15 ore di sole, il 31 12.41, con un guadagno di 1.26 ore nell'arco del mese.
• Mercoledì 20 alle ore 12.02 si ha l'equinozio di primavera: la durata del giorno è uguale a quella della notte. L'ingresso ufficiale nella primavera è però fissato per giovedì 21.
• Domenica 31, giorno di Pasqua, alle ore 2.00 le lancette degli orologi vanno spostate avanti di un'ora: incomincia l'ora legale estiva.
• Martedì 27 si celebra la Pasqua ebraica.

Giardinaggio con la luna
• In casa e terrazzo:
in luna crescente acquistate le piante e rinvasate quelle da fiore, da interni ed esterni. Piantate i bulbi estivi. In luna calante rinvasate le piante verdi da interni. Potate arbusti ed erbacee perenni. Pulite le foglie delle piante da interni e i balconi e terrazzi.

• In giardino: in luna crescente seminate al caldo i ciclamini; all'aperto (a fine mese) calendola, papavero, iberis, aster, crisantemo, convolvolo, escolzia, portulaca, pisello odoroso, bella di notte, dalia, petunia. Seminate il nuovo prato o effettuate la trasemina. Ripicchettate o trapiantate le piantine seminate il mese scorso. Piantate alberi, arbusti, rosai, rampicanti e bulbi estivo-autunnali. Dividete le erbacee perenni. Prelevate e piantate i polloni. In luna calante lavorate la terra e ripulitela da residui e pacciamatura non decomposta. Zappettate il suolo sotto ad alberi, arbusti e rosai non giovani. Distribuite concime e nuovo terriccio. Terminate le potature di alberi e arbusti caducifogli.

• Nell'orto: in luna crescente seminate in semenzaio pomodoro, melanzana, peperone, peperoncino, cetriolo, melone; a dimora all'aperto misticanza, fave e a fine mese fagioli nani e fagiolini, bietola, carota, pisello, ravanello, aromatiche. Trapiantate a dimora aromatiche, asparagi, carote, cappucci, piselli. Piantate a dimora le fragole a fine mese. Raccogliete valeriana, spinaci e, nel Sud, fave e piselli. Dividete e aromatiche da cespo. In luna calante seminate in semenzaio lattuga a cappuccio, indivia, basilico, sedano; a dimora all'aperto (a fine mese) cipolle, lattuga e radicchio da taglio, spinaci, cappuccio, rape, coste, valeriana. Trapiantate all'aperto cipolle e agli. Piantate all'aperto a fine mese le radici di patata, topinambur, rafano e i bulbi di aglio e cipolla. Concimate e preparate il terreno per le semine. Estirpate i residui delle colture invernali. Concimate e rincalzate gli asparagi. Imbianchite i porri. Ripulite le aiuole di fragole e rinnovate la pacciamatura.

• Nel frutteto: in luna crescente piantate Pomacee, Drupacee, actinidia, castagno, fico, nocciolo, olivo, vite. Prelevate e piantate polloni di rovi e lamponi. Innestate le Pomacee. In luna calante somministrate il letame. Effettuate i trattamenti fitosanitari. Rinnovate la pacciamatura ai frutti di bosco. Ultimate le potature a inizio mese. Seminate le Leguminose da sovescio. Controllate gli innesti dell'anno precedente ed eliminate la rafia di fissaggio.

Fonte: www.giardinaggioweb.net

Condividi questo articolo