Che cosa ti aspetti da me?

Può la vita svelarsi quando sembra arrivata al capolinea? Può l'amore manifestarsi nel momento in cui ceni alle cinque del pomeriggio e vai a dormire alle sette? Questa è la storia di Tommaso Perez, brillante fisico nucleare, la sorprendente parabola della sua esistenza, dei suoi anni d'oro in compagnia dei più grandi scienziati del Novecento e dei suoi anni grigi confinato in una casa di riposo, inchiodato su una carrozzella.

Lorenzo Licalzi
Rizzoli, pagg. 194, euro 14,50


“Che cosa ti aspetti da me?” è un romanzo cinico ed esilarante, ironico e commovente, capace di raccontare la realtà così com'è, in tutta la sua fragile, gloriosa e imprevedibile umanità. Come nei romanzi precedenti, Lorenzo Licalzi non rinuncia a uno humour spesso feroce e a clamorosi rovesciamenti narrativi, ma dimostra una nuova capacità di scavare nei sentimenti e nella condizione umana, regalandoci personaggi che resteranno a lungo nella mente e nel cuore dei lettori.

Condividi questo articolo