Come preparare un buon caffe ad arte con la moka

Pochissimi passi semplici per un vero caffe all'Italiana

Il riempimento

• Versa l'acqua fresca nella caldaietta della moka preoccupandoti che raggiunga il livello della valvola di sicurezza. Non accelerare i tempi di preparazione introducendo acqua calda o bollita.

• Aiutandoti con un cucchiaino, riempi di caffè il filtro in modo omogeneo, battendolo poi leggermente per evitare di pressare la polvere dentro la

L'occorrente:
• una buona miscela di caffè
• acqua fresca e leggera (non dura né clorata)
• una moka
• tazzine da caffè
• zucchero

I tempi:
10 minuti

Prima di iniziare:
• Il piacere del caffè inizia già in fase di preparazione: è un vero e proprio rito con i suoi segreti, fondamentali per un risultato perfetto.

• Naturalmente la scelta di una miscela di caffè pregiata e l'uso di acqua fresca e leggera (senza residui di cloro o di calcare), sono aspetti imprescindibili per un buona riuscita.

PRIMO  PASSO
caffettiera.

SECONDO  PASSO
L'infusione

• Chiudi bene la moka e mettila sul fuoco a fiamma bassa. Attendi che il caffè sgorghi completamente dall'erogatore mantenendo il coperchio alzato, così da evitare che la condensa del vapore precipiti nel raccoglitore e alteri il gusto del caffè.

• Quando il caffè è pronto, facendo attenzione a non lasciarlo bollire, spegni la fiamma e mescola accuratamente con un cucchiaino.

TERZO  PASSO
Il galateo

• Per servire un caffè preparato a regola d'arte occorre dedicare attenzione anche ai dettagli: scegli perciò tazzine che per forma, colore e materiale rendano più gradevole la degustazione.

• Porta in tavola la caffettiera e servi il caffè ben caldo: è adesso, infatti, che questo sprigiona il suo aroma più pieno e intenso. Ognuno provvederà poi a zuccherare la bevanda nella propria tazzina.
E ora, buona degustazione

Condividi questo articolo