COME PREPARARE UN LAVAPAVIMENTI ECOLOGICO ED ECONOMICO

Chi non vuole rinunciare ad una casa pulita, non può assolutamente dimenticare che i detersivi sono altamente inquinanti. Sono aggressivi per la salute dell'uomo, contribuendo al proliferare di allergie, inquinano mari, fiumi e laghi. Per non parlare dell'enorme quantità di flaconi di plastica che vengono abbandonati nell'ambiente e che non verranno mai più smaltiti.


Da questa sensibilità ecologica nasce l'idea di far da sé un detersivo lavapavimenti,ecologico ed economico.
Bisogna procurarsi un flacone di plastica. sciacquarlo a fondo ed accuratamente per rimuovere ogni residuo chimico (altrimenti non avrebbe senso prepararsi un detersivo ecologico!).


Successivamente bisogna procurarsi dell'acqua distillata (quella che si usa nei ferri da stiro) ed intiepidirne una quantità pari a 200 cl (un bicchiere da tavola).


Bisogna versare nell'acqua appena tiepida delle scaglie di sapone di Marsiglia. Leggete bene i componenti affinché si sia sicuri dell' ottima qualità del prodotto.


Bisogna agitare il tutto. Abbiate cura di non mettere molto sapone che lascia i pavimenti opachi. Presto imparerete a regolarvi nelle quantità. Versare la rimanente acqua distillata nel flacone ed agitare per mescolare meglio.


Il passo successivo è quello di acquistare in erboristeria un olio essenziale.

Si tratta di un olio di natura vegetale, estratto concentrato di alcune essenze aromatiche. ne bastano davvero poche gocce. in un litro di acqua. L'olio essenziale non ha un costo molto economico. in realtà rende molto come prodotto (bastandone poche gocce) e le sue proprietà non si limitano solo a profumare il detersivo. Scegliete, pertanto,oli essenziali con proprietà disinfettanti ed antibatteriche (ad esempio quello di salvia o di semi di pompelmo). fatevi indicare dall'erborista le sue proprietà. potrete anche usare oli di lavanda, per esempio, che diffondono note rilassanti nell'ambiente.

& lt;P>
Un'ulteriore riflessione che mi permetto di fare è quella di diffidare da quei detersivi che proclamano virtù terapeutiche (è assurdo come ci vengano propinati negli scaffali). diffidate da attraenti e colorate bottiglie di plastica vero concentrato di inquinanti pericolosi per l'ambiente e la salute.
Bisogna rendere gli ambienti più sani soprattutto per i bambini, i malati e gli anziani. alcune patologie respiratorie sono amplificate dalle particelle chimiche che i detersivi disperdono in aria.Il detersivo si conserva ma è bene prepararne un litro alla volta per non far disperdere le proprietà officinali dell'olio essenziale.

Fonte: www.consumionline.it

Condividi questo articolo