COME RENDERE FELICE UN BAMBINO NEL PRIMO ANNO DI VITA

Attraverso le emozioni il bambino impara e sviluppa tutte le sue potenzialità Questo libro indica i gesti quotidiani, le occasioni, i modi per dire al bambino cento volte al giorno che lo amiamo, come raccomanda di fare un antico detto cinese.Gli strumenti sono alla portata di tutti. Quelli che presentiamo in queste pagine ci derivano dalla tradizione, ma sono confermati da rigorose ricerche scientifiche: le carezze, i dondolii, gli aromi, il massaggio, la musica, le ninne nanne, i ritmi delle filastrocche e gli innumerevoli piccoli riti privati con cui possiamo arricchire di felicità i giorni dei nostri bambini. Sono queste precoci emozioni a formarli e ad accompagnarli per tutta la vita come un bagaglio di preziose sicurezze.

Nessia Laniado è stata direttrice delle riviste 'Donna e mamma' e 'Insieme'. Per Red Edizioni ha pubblicato, fra l'altro: Mamma, me lo compri?', Parolacce e rispostacce,Le bugie dei bambini,Come insegnare l'intelligenza ai vostri bambini. Come stimolare giorno per giorno l'intelligenza dei vostri bambini,Bambini irrequieti e genitori disperati, Invece che la TV.

L'autrice

Nessia Laniado, giornalista, ha seguito studi di filosofia e psicologia ed è esperta di storia della gastronomia.

Già direttore di 'Donna e Mamma' e 'Insieme', oltre che caporedattore di 'Nuova Cucina', è autrice di opere a carattere divulgativo sulla salute. Con Gianfilippo Pietra ha scritto Alimenti super della salute, pubblicato da Red Edizioni nella collana 'L'altra medicina'. Suoi sono anche Mamma, me lo compri?, Parolacce e rispostacce. Le bugie dei bambini, Rubabandiera, Come insegnare l'intelligenza ai vostri bambini, Mamma, non ho sonno. Bambini irrequieti e genitori disperati, Bambini gelosi,

Come stimolare giorno per giorno l'intelligenza dei vostri bambini, I problemi del mondo. Come parlarne ai bambini. Mio figlio sa stare con gli altri. Invece che la TV, tutti pubblicati da Red Edizioni in questa stessa collana.

Perché questo libro

«Digli cento volte al giorno che lo ami…»

Questo libro non è un ennesimo, se pur meritevole, manuale di puericultura.

L'obiettivo è diverso. L'ambizione è quella di arricchire di ricordi felici la vita del nostro bambino, se è vero che, come dimostrano le ricerche scientifiche più recenti, è attraverso le emozioni che impara e sviluppa tutte le sue capacità. Si tratta allora di trovare, nei nostri gesti quotidiani, le occasioni per “dirgli cento volte al giorno che lo ami», come raccomanda un antico detto cinese.

Un bambino non sempre capisce che lo amiamo anche quando siamo preoccupati o di cattivo umore: si sente cattivo, inadeguato, fuori posto. Eppure bastano poche parole o un piccolo gesto per trasmettergli che non siamo contro di lui, ma con lui. Gli strumenti per farlo sono alla portata di tutti. Quelli che presentiamo in queste pagine sono selezionati dalla tradizione popolare, e confermati da rigorose e aggiornate ricerche scientifiche: le carezze, i dondolii, gli aromi, il massaggio, la musica, le ninne nanne, i ritmi zoppicanti delle filastrocche, e gli altri innumerevoli piccoli riti privati con cui possiamo arricchire di felicità i piccoli giorni dei nostri neonati. Saranno questi ricordi ad accompagnarli nella vita come un bagaglio di preziose sicurezze, da cui potranno attingere più avanti nei momenti diffìcili.

Condividi questo articolo