Conoscere la tecnologia LED

Led, la luce del futuro è già tra noi. La tecnologia LED è destinata a dominare il settore dell'illuminazione nel prossimo futuro. Da settembre 2009, infatti, come tutti ben sappiamo, la Commissione Europea ha dato avvio alla graduale sostituzione di tutte le lampadine ad incandescenza e degli apparecchi illuminanti a bassa efficienza energetica con prodotti progettati per essere più ecologici.

Negli anni a venire, dunque, i circa otto miliardi di sorgenti ad incandescenza che sono stati presenti in passato nelle nostre case, negli uffici e per le strade europee verranno soppiantate da prodotti decisamente più efficienti.

La tecnologia che oggi meglio risponde a tali requisiti di risparmio ed efficienza energetica è quella garantita da LED, OLED e LED Organici.

“Il Led è l'illuminazione del futuro ” afferma Giuliano Angelo Pisati, Presidente di Relco Group, una delle aziende italiane leader del settore ” Massima la resa, zero le emissioni tossiche con una qualità e un'efficienza senza pari. Grazie al basso consumo e, di conseguenza, alla scarsissima produzione di CO2, rientra a pieno titolo nelle modalità che consentono risparmio energetico e rispettano l'ambiente. Oggi i molteplici vantaggi dati dall'utilizzo della tecnologia LED sono ancora poco conosciuti ed è compito prioritario di tutti noi produttori fornire più informazioni possibili”.

Il LED visto da vicino

Il LED, acronimo di Light Emitting Diode (diodo che emette luce), è un dispositivo optoelettronico che produce fotoni per emissione spontanea, sfruttando le proprietà ottiche di alcuni materiali semiconduttori. Se nelle tradizionali lampadine ad incandescenza la corrente elettrica era prima trasformata in calore, provocando così un grande dispendio energetico (veniva perso circa il 90 per cento dell'energia assorbita), con la tecnologia LED la corrente elettrica viene subito trasformata in luce, con consumi estremamente minori rispetto alle lampadine tradizionali.

Si aggiunge che le lampade LED garantiscono un grado di luminosità pari a quello delle lampade ad incandescenza, a fronte di un consumo dieci volte minore.

I vantaggi del LED

Sono innumerevoli i vantaggi offerti dall'illuminazione a LED. Eccovene alcuni di seguito:

- Durata ed Efficienza energetica: i LED garantiscono una durata di 50.000 – 70.000 ore, per 7-9 anni di consumo continuo (20 volte superiore rispetto alle lampadine tradizionali e maggiore rispetto alle alogene o a quelle a basso consumo). Il risparmio energetico è del 90 per cento e richiedono una minima manutenzione.

- Sicurezza: I LED generano pochissimo calore e non emettono alcuna radiazione ultravioletta e infrarossa. Per questo motivo sono adatte all'uso sopra superfici colpite dal flusso luminoso e salvaguardano i colori, non causando alcun danno a getti preziosi, fragili o deteriorabili.

- Resistenza: I corpi illuminanti a LED hanno una grande resistenza alle vibrazioni e possono essere utilizzati anche su mezzi in movimento, quali imbarcazioni, camper, auto.

- Accensione immediata: se le lampadine a risparmio energetico richiedono del tempo per raggiungere la piena capacità luminosa, i LED garantiscono l'accensione immediata, senza alcun effetto abbagliante, eliminato grazie alla presenza dei cristalli LED.

- Flessibilità e varietà di scelta: i Led si prestano ai più svariati usi: dalle insegne luminose, ai semafori, alle strade; ma sono perfetti anche nell'illuminazione di uffici, supermercati, show room e abitazioni; oppure provano spazio in giardini, spazi verdi, su monumenti pubblici e vetrine. tante le forme disponibili: candele, lampadine, tubi fluorescenti, spots, fari, e anche i colori, che spaziano fra le gradazioni del bianco e i colori RGB: le nuove tecnologie sfruttate dai LED consentono di creare, soprattutto negli spazi esterni, accattivanti effetti luminosi.

L'evoluzione del LED

Tra le aziende specializzate nella tecnologia LED, il Gruppo Relco è pioniere nella ricerca e nello sviluppo di apparecchi che ne prevedono l'utilizzo. Offre nel proprio catalogo prodotti soluzioni ad incasso, in controsoffitti, a parete, a pavimento, calpestabili, carrabili, faretti a binario, strisce flessibili, e tanto altro, per rispondere a qualsiasi esigenza.

Ultimamente il Gruppo Relco ha presentato due novità tecnologiche: i LED senza alimentatori e i riflettori che vanno a sostituire le lenti T.I.R.

Si evolvono i sistemi di controllo del flusso luminoso generato dai LED di nuova generazione. Il percorso tende a semplificare il montaggio con corpi luminosi che non necessitano di alimentatori e che posso essere direttamente collegati ai fili della corrente. E, parallelamente nascono dispositivi che consentano di controllare meglio la luce tramite i riflettori che verranno sempre più utilizzati come ottiche secondarie al posto delle lenti T.I.R. Il vantaggio dei riflettori è quello di avere una minore attenuazione ed una distribuzione omogenea su tutta la superficie illuminata.

Fonte: www.arredamento.it

Condividi questo articolo