Consigli domestici Stendere e Asciugare

Le pieghe? Stendete cosi Per diminuire la pila di biancheria da stirare esistono molti piccoli segreti, gran parte dei quali riguarda l'asciugatura. Se fate asciugare in modo corretto il bucato, infatti, risparmierete tempo nella stiratura e in alcuni casi vi sorprenderete: tanti tessuti, se ben stesi, possono fare benissimo a meno del ferro da stiro. In linea di massima, stendete tutto a testa in giù, utilizzando l'orlo come base di aggancio delle mollette.

Le gonne e i pantaloni vanno stesi per la vita, fissandoli in più parti.

In questo modo, per le gonne in tessuto sintetico o misto, la stiratura non sarà quasi necessaria. Inoltre, l'acqua che intride la parte più voluminosa, scivolerà verso il basso, accelerando l'asciugatura. Le calze occupano un sacco di spazio. Fate così: allineatele sull'attaccapanni e poi appendete questo allo stenditoio.

Non ravvicinate i capi che stingono. Vi eviterete brutte sorprese. Non stendete alla luce diretta del sole, perché potrebbe macchiare e ingiallire i tessuti. Coprite lo stenditoio con un vecchio asciugamano inutilizzato.I capi lavati a mano?

Il problema è eliminare l'acqua in eccesso.

Potete fare una centrifuga leggera con tutti quei capi che se lo possono permettere. Per gli indumenti più delicati,è meglio procedere così:

1) coprite lo stendibiancheria con un asciugamano.

2) distendete i maglioni e i capi delicati in orizzontale. In questo modo, non si deformeranno.

3) la seta va raccolta umida e stirata prima che si asciughi troppo.Tessuto

- Fate asciugare le fibre miste o sintetiche nel cestello della lavatrice. Lo stesso vale per i capi elastici, che stesi si allungherebbero a dismisura.- Il poliestere va lasciato appeso a sgocciolare, non va strizzato eccessivamente.

- Il jersey, il raso, il velluto, il fustagno non vanno centrifugati, ne strizzati.

Consigli

GOLF E MAGLIONI: per non sformarli, fate passare nelle maniche un vecchio paio di collant. Poi appendete i “piedi” del collant fissandoli con una o due mollette. Ecco un modo intelligente per evitare di trovarsi maglie dalle forme più buffe.

LENZUOLA: per asciugare presto le lenzuola, solitamente le ultime a tornare belle asciutte, appendetele per le estremità con tante mollette, creando una specie di sacco.

FODERE DEL DIVANO: una volta lavate, reinfilatele ancora umide. In questo modo, sarà più facile chiudere le cerniere e inoltre si stireranno da sole.

TENDE: appendetele alla finestra quando sono ancora umide. Sarà sufficiente vaporizzarle con un ferro da stiro a caldaia per averle perfettamente stirate.

MERLETTI E PIZZI: avvolgeteli attorno a una bottiglia, lavate, sciacquate e lasciateli asciugare.

Condividi questo articolo