Dentisti gratis a marzo: ecco come prenotare una visita

Il costo delle prestazioni dentistiche in Italia, mediamente più elevato che nel resto d'Europa e tale da costringere molte famiglie a rinviare le cure dentistiche o addirittura a rivolgersi a dentisti low cost all'estero.

 Certo a cadere sotto la scure del risparmio familiare forzato è anzitutto la prevenzione, fondamentale invece per la salute orale. E' perciò destinata ad essere gettonatissima l'iniziativa del mese della prevenzione dentale, in programma per marzo 2011.

 A marzo darà possibile prenotare una visita dentistica gratuita in uno dei 1500 studi che aderiscono all'iniziativa. L'appuntamento verrà dato nel primo giorno utile di marzo 2011. Il primo obiettivo della campagna è combattere la placca dentale, prima causa della formazione di carie e dello sviluppo di gengiviti e della parodontite o piorrea.


Per prenotare una visita basterà chiamare il numero verde 800-144917, attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 14 ” ma il nuovo servizio non è stato ancora attivato ” oppure cliccare sul sito www.mesesaluteorale.it per conoscere lo specialista più vicino.
Al termine della visita ogni paziente riceverà una “Pagella della salute orale”: un'istantanea che fotograferà lo stato di salute della bocca.


Il Mese della salute orale, giunto in Italia alla seconda edizione, esiste da oltre 60 anni ed oggi coinvolge ben 84 Paesi del mondo, comprese alcune delle aree più povere tra Africa, Asia e Sudamerica. Fra le iniziative sul territorio nazionale ci sarà anche ‘Colgate Lab', l'anno scorso allestito a Roma e quest'anno a Milano. All'interno di una struttura posizionata in una piazza da definire, dal 22 al 28 marzo i cittadini potranno ricevere una visita gratuita e sottoporsi al ‘Bacteria Mapping', l'analisi al microscopio di un campione di placca che consentirà ai dentisti di offrire consigli personalizzati. Per tutto il 2011, infine, visitando il sito web www.prontodentista.it sarà possibile ottenere suggerimenti ad hoc grazie alla collaborazione degli ortodontisti Sido.

Fonte: figliefamiglia.it

Condividi questo articolo