DETERSIVI ECOR, I PRIMI GARANTITI DA AIAB

Oltre alla certificazione “Detergenza pulita Aiab”, il marchio “Stop ai test sugli animali” attribuito dalla Lav prodotti dell'azienda hanno conseguito la certificazione di Icea “Detergenza pulita Aiab” che ne attesta l'ecologicità e l'efficacia. Inoltre la Lav (Lega antivivisezione) ha assegnato loro il marchio “Stop ai test sugli animali”




Un detersivo realizzato con ingredienti di origine naturale e vegetale, che lavi bene, dermatologicamente testato e che rispetti le regole fondamentali di ecologicità: sono queste le caratteristiche che definiscono la qualità dei prodotti per la pulizia della Ecor, da oggi garantita con il marchio “Detergenza pulita Aiab”. Si tratta di una nuova certificazione nel mercato dei detersivi che per prima Ecor ” azienda leader in Italia nella distribuzione del biologico ” ha voluto adottare per offrire garanzie reali al consumatore.
Il diretto controllo sulla filiera produttiva infatti viene svolto da Icea (Istituto per la certificazione etica e ambientale) e si basa su un disciplinare articolato e rigoroso realizzato da Aiab.

Quattro i principi verificati, su una vasta gamma di prodotti (detersivo piatti, bucato a mano e lavatrice, brillantante, multiuso, igienizzante, sapone mani): vegetalità, efficacia, sicurezza, ecologicità.
Vegetalità significa assicurare che tutti i principi attivi del detersivo siano di derivazione vegetale, che non siano cioè estratti da sostanze petrolchimiche, ma che derivino da materie prime come il grasso di cocco, l'olio di palma, lo zucchero della barbabietola, che opportunamente trattate diventano sostanze lavanti (tensioattivi).
Possono inoltre essere profumati elusivamente con oli essenziali da agricoltura biologica certificati, sono vietati i profumi sintetici.
L'efficacia è un altro aspetto fondamentale, perché un buon detersivo non può limitarsi ad essere ecologico, ma deve lavare bene.
Per questo il marchio “Detergenza pulita Aiab” prevede il superamento di un test di performance che deve essere paragonabile per il prodotto controllato con le prestazioni di lavaggio di leader di mercato.

La sicurezzaè invece legata al superamento di un test dermatologico (patch test) effettuato in collaborazione con l'Università di Pavia, che conferma la delicatezza sulla pelle.
Infine l'ecologicitàattesta la sicurezza del prodotto dal punto di vista ambientale attraverso il calcolo del “Cdv tox”, ovvero il volume critico di diluizione che deve rientrare entro un limite che è ancora più rigido rispetto a quello stabilito da Ecolabel.
Inoltre non sono ammessi imballi in PVC e le etichette devono essere dello stesso materiale dell'imballo per favorire lo smaltimento.

Ma c'è un motivo in più per affidarsi ai detersivi Ecor: oltre alla certificazione Detergenza pulita Aiab, i prodotti espongono l'iscrizione “Stop ai test su animali”, ovvero il marchio rilasciato dalla Lav (Lega antivivisezione) alle aziende che applicano lo standard internazionale contro le prove sugli animali.
Un ulteriore passo in avanti verso un comportamento etico e trasparente, che non rinuncia all'efficacia del prodotto.I prodotti della linea Casa Ecor si possono trovare solo nei negozi specializzati in alimentazione naturale.
Per informazioni scrivere a info@ecor.it.

Fonte: Bollettino Bio

Condividi questo articolo