Ecco i fiori delle farfalle

Le farfalle, che volano di fiore in fiore, arricchiscono il balcone o il giardino di un'atmosfera particolare. E per ospitarle, basta coltivare piante che hanno un profumo per loro irresistibile. La scelta è ampia: dal mughetto alla buddleya. Questo arbusto, alto due metri, è soprannominato addirittura l'albero delle farfalle. Gli insetti colorati arrivano numerosissimi sui suoi fiorellini (sbocciano a luglio) perché questi hanno un aroma così intenso che si avverte a metri di distanza.



In alternativa, si può scegliere anche la rudbeckia (alta 80 cm) oppure il sedum, una pianta grassa senza spine, di piccole dimensioni come il mughetto (entrambi non superano i 40 cm). Tra queste quattro piante, è facile trovare quella perfetta per l'esposizione del proprio balcone (al sole o all'ombra) e adatta allo spazio che si ha a disposizione. E, per curarle, ecco i nostri consigli.

MUGHETTO

Dove sta bene
All'ombra o alla base degli alberi. In alternativa il mughetto si può piantare in zone che prendono il sole la mattina presto o al tramonto. Si moltiplica da solo e crea cuscini di foglie e di fiori.
Come si cura.
La pianta nasce da rizomi, simili a pezzi di radice. In una cassetta lunga 40 cm basta piantarne tre. In aiuola vanno messi distanziati (a 20 cm l'uno dall'altro). Si innaffiano due volte alla settimana. In autunno, le foglie cadono ma le piante non muoiono: vanno a riposo.
Quanto costa
Una confezione da 15 rizomi costa 6,95 euro (da Bakker, per corrispondenza, tel. 031499155), dieci piante pronte a fiorire 6,10 euro (da F.lli Ingegnoli, per corrispondenza, tel. 02580113113).
Fonte: casa dolce casa

Condividi questo articolo