Festa della Natura "di fine estate"

7° edizione 22/23 settembre 2007 Prodotti e proposte per il vivere sano nel rispetto dell'ambiente La festa si svolge per la maggior parte al coperto, quindi si terrà anche in caso di maltempo. Evento culturale ad ingresso gratuito, che vanta ormai migliaia di visitatori ogni anno. Obiettivo della manifestazione è quello di essere un punto di incontro per creare nuove relazioni, scambi e incontri, per la promozione di uno stile di vita naturale, eco-compatibile ed etico. Un appuntamento che prevede, oltre ad un'area commerciale con prodotti e proposte per il benessere e il vivere sano nel completo rispetto dell'uomo e dell'ambiente, anche un ampio spazio dedicato a trattamenti naturali.

L'aspetto e l'alta qualità informativo-esperienziale sono il fiore all'occhiello della manifestazione e rappresentano contemporaneamente una grande opportunità di scambio con il pubblico. Quest'anno saranno ben 33 le conferenze, i laboratori e i dibattiti organizzati con l'intervento di rinomati operatori del settore. Gli interventi come sempre toccheranno le più importanti tematiche legate al benessere, alla crescita interiore, all' ecologia profonda e alle medicine naturali.

Ampio spazio è stato dedicato al Periodo Primale (il periodo che va dal concepimento ai primi anni di vita), e al benessere dei bambini. Riteniamo infatti che la “cultura della nascita” riguardi tutti quanti, non solo chi ha figli o aspetta un bambino. Comprendere le influenze che ognuno di noi ha vissuto in questo periodo, far in modo che le generazioni future abbiano un vissuto differente, e capire l'importanza dell'ecologia della nascita è l'unico modo possibile di offrire alle generazioni future un'opportunità per la costruzione di un mondo migliore.

Le due giornate saranno inoltre arricchite anche da happening musicali, spettacoli e animazioni per bambini e adulti.

Tutti i prodotti in vendita, devono essere garantiti in modo tale che la loro provenienza escluda il lavoro minorile e il non rispetto della dignità umana e nello specifico:

i prodotti alimentari devono provenire esclusivamente da coltivazioni biologiche o biodinamiche;

l'artigianato non alimentare deve essere di propria produzione o aver eseguito il completo ciclo di lavorazione utilizzando possibilmente tecniche di lavoro manuale. Non sono ammessi l'utilizzo di prodotti tossici .

i prodotti per il corpo e per il benessere devono essere prodotti esclusivamente con metodologie naturali e non contenere additivi di derivazione petrolifera, inoltre non devono essere testati su animali.

INFORMAZIONI UTILI:

Come arrivare al Centro Fieristico Polivalente di Rio Saliceto:

Autostrada: A Modena Nord imboccare l'Autostrada del Brennero A22 e uscire a Carpi . Seguire quindi direzione Guastalla/Novellara (Rio Saliceto si trova a ca. 8 km. da Carpi). Il Centro Fieristico Polivalente si trova nel centro del paese di Rio Saliceto, nei pressi del Comune

Da Reggio Emilia: prendere direzione Correggio o Novellara e da lì seguire le indicazioni stradali per Rio Saliceto. Il Centro Fieristico Polivalente si trova nel centro del paese di Rio Saliceto, nei pressi del Comune

Da Modena: prendere direzione Carpi e lì seguire le indicazioni Novellara/Guastalla (Rio saliceto dista ca. 8 k. da Carpi). Il Centro Fieristico Polivalente si trova nel centro del paese di Rio Saliceto, nei pressi del Comune

in Treno: le stazioni più vicine sono Carpi (Mo) , oppure Novellara (RE) che distano ca. 8/10 km. da Rio Saliceto. Il collegamento dalle stazioni a Rio Saliceto, purtroppo nei giorni festivi non è ben servito da mezzi pubblici, quindi per maggior sicurezza ci si deve affidare ad un taxi.

Fonte: www.alberosacro.org/7-edizione.htm

Condividi questo articolo