Fiori di Bach: fiori ed emozioni

Intervenire sulle emozioni, su quell'ambito di cui difficilmente si può occupare una terapia completamente scientifica: questo l'obbiettivo di Edward Bach. Ogni Fiore da lui studiato agisce su una serie di emozioni che sono state differenziate e raggruppate in 7 macro categorie ” anche se in realtà la materia emotiva non è così facilmente classificabile -

Abbiamo già osservato quali Fiori di Bach intervengono nel  caso di paura, incertezze e scarso interesse verso il  presente, ora non resta che affrontare le ultime quattro sfere emotive: la solitudine, l' ipersensibilità, scoraggiamento o disperazione e l'eccessiva preoccupazione per il benessere altrui.

SCORAGGIAMENTO O DISPERAZIONE

Oak

Oak agisce: sulle persone che non riescono a concepire
obbiettivi impossibili e dunque si accaniscono anche
quando non c'è alcuna realistica possibilità di farcela;
sono persone che difficilmente riconoscono i propri
limiti.

L'effetto: rende consapevoli di ciò che si è, vale a dire
esseri umani con limiti precisi; aiuta a
ritrovare/scoprire la moderazione.

Elm

Elm agisce: su coloro che, consapevoli delle proprie
capacità e fieri di come riescono a metterle a frutto, a
volte si sentono sommersi da troppe responsabilità; sono
persone che in alcuni momenti si fanno scoraggiare e
credono di non riuscire ad affrontare i compiti che
vengono loro affidati.

L'effetto: aiuta a ritrovare la lucidità e la fiducia
nelle proprie capacità, ma rende anche consapevoli del
fatto che a volte occorre saper condividere il proprio
lavoro/compito con gli altri.

Larch

Larch agisce: sulle persone che pur avendo le capacità,
non riescono ad avere fiducia in sé stessi, vivono ogni
errore come una sconfitta, temono il fallimento, e per
questo spesso non agiscono, sono frenati.

un'esperienza – non un fallimento ” da cui si può
imparare.

Crabe Apple

Crabe Apple agisce: su coloro che si sentono impuri,
“macchiati”, sia fisicamente sia moralmente, fino al punto
da risultare maniacali; su infondati sensi di colpa.

L'effetto: aiuta a superare la sensazione di impurità
andando a “lavare” corpo e mente; riesce a ridimensionare
il senso di colpa.

Star of Bethlehem

Star agisce: sull'abbattimento, lo sconforto che colpisce
chi ha subito un trauma fisico o psicologico.

L'effetto: aiuta a recuperare la serenità ed è una specie
di “consolatore” dell'animo.

Willow

Willow agisce: sull'amarezza provocata dalla sensazione di
essere vittima di ingiustizie e di essere perseguitati
dalla malasorte; sulle persone che non riescono a vedere
altro nel mondo se non l'ingiustizia, per cui si
richiudono su stesse e covano risentimento per tutti e per
tutto.

L'effetto: aiuta a ritrovare l'ottimismo, la capacità di
sdrammatizzare e la consapevolezza che non si può sempre
dare la colpa al mondo intero, che occorre riconoscersi
artefici della propria vita.

Pine

Pine agisce: sulle persone che esercitano un'eccessiva
autocritica nei confronti di loro stessi e si sentono
sempre colpevoli, si scusano di tutto; su coloro che,
ponendosi spesso degli obbiettivi troppo alti, se la
prendono con se stessi e non comprendono che l'errore sta
nell'infattibilità dell'obbiettivo scelto.

L'effetto: aiuta ad avere maggiore consapevolezza di sé,

Sweet Chestnut

Sweet Chestnut agisce: sulle persone che in momenti
particolari della loro vita ” a volte quando raggiungono
uno stato di consapevolezza più maturo – si sentono soli,
appesantiti da un senso di vuoto psicologico angoscioso.

L'effetto: aiuta a comprendere che la vita è
trasformazione e movimento, aiuta a vivere il cambiamento
non come un trauma/perdita bensì come un “nuovo essere”,
un nuovo inizio che fa tesoro di quello che è già stato.

SOLITUDINE

Impatiens

Impatiens agisce: sulla fretta di agire, su coloro che si
irritano di fronte alla lentezza, che pur di agire
rapidamente si arrangiano da soli.

L'effetto: aiutano ad essere indulgenti, a capire che il
proprio ritmo vitale non è quello del mondo intero.

Water Violet

Water Violet agisce: sull'eccessivo distacco dal resto del
mondo, su coloro che si isolano volutamente, non
condividono i loro pensieri; su coloro che proprio per
questa silenziosa solitudine temono di risultare noiosi
agli altri.

L'effetto: aiuta a riscoprire la gioia e la condivisione;
aiuta ad aprirsi all'altro.

Heather

Heather agisce: sulla paura della solitudine, su quel
terrore di restare soli con se stessi che spinge a parlare
sempre di sé senza mai essere in grado di ascoltare gli
altri.

L'effetto: rende capaci di ascoltare, di con-dividere
veramente; aiuta a scoprire l'amore e l'amicizia che
nascono dalla capacità di confrontarsi veramente con
l'altro, senza che lo si “sopprima” con l'urgenza della & lt;BR>propria presenza.

IPERSENSIBILITA'

Agrimony

Agrimony agisce: sull'apparente normalità che nasconde il
vero dolore interiore e che si manifesta con il
nervosismo, l'iperattività e una falsa gioia, maschere
indossate per evitare di mostrare agli altri e a se stessi
il proprio disagio ” comportamenti che possono portare
alla dipendenza da alcool o droghe “

L'effetto: aiuta a ritrovare la pace che, lenendo le
ferite dell'animo, permette di affrontare più serenamente
anche il rapporto col mondo esterno.

Centaury

Centaury agisce: sull'eccessivo altruismo che finisce per
rivelare debolezza di carattere, incapacità di dire: “no”
” quando è giusto e necessario farlo – con il rischio di
diventare schiavi delle esigenze altrui dilapidando le
proprie energie fisiche e mentali.

L'effetto: rende capaci di rafforzare il carattere, capaci
di donare se stessi, non perché incapaci di fare
diversamente, ma per scelta consapevole.

Walnut

Walnut agisce: su coloro che subiscono l'influenza delle
idee altrui al punto da non riuscire più a pensare
autonomamente; su coloro che sono in procinto di fare
delle scelte importanti e che desiderano farlo ragionando,
lasciando spazio all'entusiasmo ma senza farsi accecare da
esso.

L'effetto: rende capaci di pensare con la propria testa e
di restare coerenti con le proprie idee.

Holly

Holly agisce: su coloro che si lasciano travolgere dalla
gelosia, dalla collera, dalla sete di vendetta,
dall'invidia; sono persone capaci di sentimenti molto
intensi ma che si manifestano sempre in comportamenti ed
emozioni negative.

L'effetto: aiuta ad indirizzare meglio la loro capacità
d'amare; aiuta a riscoprire l'amore universale.

ECCESSIVA PREOCCUPAZIONE PER IL BENESSERE ALTRUI

Chicory

Chicory agisce: sull'amore possessivo, su coloro che amano
soffocando l'oggetto del loro affetto e che non,
conoscendo altro modo d'amare, lamentano di non ricevere
almeno tanto affetto quanto loro ne dispensano.

L'effetto: aiuta a comprendere che l'amore non significa
possesso dell'altro.

Vervain

Vervain agisce: su coloro che, fermamente convinti delle
proprie idee, negano quelle altrui cercando continuamente
di convincerli della bontà delle proprie.

L'effetto: aiuta ad essere tolleranti, a considerare il
dialogo un confronto in cui non per forza di cose una
delle due parti deve soccombere.

Rock Water

Rock Water agisce: sull'eccessiva rigidità e sul rigore
che bandisce ogni strappo alla regola; su coloro che hanno
dei forti principi e che in nome di questi si attengono ad
una ferrea autodisciplina e si aspettano che tutti
ragionino e si comportino allo stesso modo.

L'effetto: rende capaci di “sciogliersi”, di adattarsi, di
comprendere che la vita non si fa imprigionare dalle
regole.

Vine

Vine agisce: sull'autoritarismo, su coloro che si credono
in grado di poter decidere del destino altrui perché
fortemente convinti delle proprie idee e dei risultati
ottenuti grazie ad essi; sui comportamenti tirannici,
dispotici.

L'effetto: aiuta ad essere rispettosi della libertà
altrui, anche della libertà di sbagliare; aiuta ad
indirizzare la propria propensione al comando in modo che
sia utile agli altri ” per esempio nel ruolo di capo “

Beech

Beech agisce: su coloro che esercitano il loro senso
critico in maniera troppo rigida, divenendo intolleranti e
utilizzando questo tipo di criticità ” un po' impietosa -
come “metodo terapeutico” per migliorare gli altri.

L'effetto: aiuta ad essere più tolleranti e comprensivi, a
riscoprire la presenza e l'importanza della differenza
negli esseri umani e nei loro rapporti; aiuta riscoprire
l'armonia del tutto, dove niente è uguale a qualcos'altro.

Pubblicato da: fiore

Condividi questo articolo