Frugalità è tornato di moda

Diversi anni indietro, i lettori, molto probabilmente, non avrebbe dato un centesimo di legno per un libro su parsimonia. Ma nella sfida di oggi contesto economico, Lauren Weber In Cheap We Trust fa per una lettura più interessante. Weber, lei stessa Cheapo noto e la figlia del cheapskate “finale,''ci dà uno sguardo alla frugalità rara in America, attraverso una prospettiva storica, domande provocatorie e grandi storie di persone parsimoniosi.

Recensione di Mary Hance

“Questo libro è una riconsiderazione di convenienza. Si chiede perché siamo maligni e prendere in giro persone che risparmiare denaro, “Weber ci dice nella sua introduzione. “Dopo tutto, quando noi, come nazione e come individui sono così pericolosamente over-leveraged, quando abbiamo guardato il nostro sistema finanziario globale barcollare e poi cadere a causa di avidità e di malati di spesa in esame, quando ognuno di noi potrebbe usare un po 'più di parsimonia nella nostra vita quotidiana, perché è un insulto di essere chiamato 'a buon mercato?' “

Frugalità può essere sicuramente nato per necessità, ma ci sono altri fattori che figura troppo patriottico risparmio del tempo di guerra ( “Use it up, wear it out, fargli fare o fare a meno', il movimento morale in cui la frugalità era una virtù perché si è rivelato uno di immunità alle tentazioni del mondo, il movimento semplicità (si pensi Thoreau) e, più recentemente, del movimento ambientalista (eco-economici) del riciclaggio e, in generale utilizzando / comprare meno roba.

E, naturalmente, Weber osserva giustamente che non si può sottovalutare l'importanza del brivido della caccia ai tesori a prezzi stracciati: “Tutti, anche i ricchi, forse anche soprattutto i ricchi-ama un affare.''

In un libro come questo, ci si aspetterebbe riferimenti a persone famose frugale, come Benjamin Franklin e Cotton Mather, ma ci sono anche storie divertenti su ultra-persone-parsimonioso come il padre dell'autore, che proibiva la famiglia di girare il termostato superiore a 50 gradi , e ha scelto di utilizzare segnali con le mani fuori dal finestrino della sua macchina al posto delle luci di svolta; Hetty Green, i primi 20- milionario secolo, che era un riccone “che ha vissuto come un povero'', un gruppo di gente che ha recentemente avviato un anni di embargo a lungo per l'acquisto di nuovo materiale, un medico che utilizza una pinza chirurgica per riattaccare la sua bustine di tè, così da poter riutilizzare questi due o tre volte, e Weber se stessa, che ammette di dumpster diving, abbandonando la sua macchina, si fonda sui mezzi pubblici e la sua moto, facendola propria e dei detersivi per bucato “la maggior parte''rinunciare taglio di capelli.

Ho particolarmente apprezzato il capitolo sulla “Psicologia Cheapskate''in cui parla Weber su superamento, sottoutilizzo, di autocontrollo e se le persone possono imparare a essere frugale, o se si tratta di un tratto impresso sulla psiche primi anni di vita. Scrive: “Penso spesso c'è solo qualcosa di diverso sul modo in cui Cheapskates pensare. . . . Ma come rotoli frugalità torna di moda, un sacco di libri promessa che è trainable.'& apos;

A tal fine, l'autore dà ai suoi lettori le risorse sotto forma di libri e siti Web per cheapos. “Alla fine, mi auguro che gli acquisti di mezzi meno che possiamo fare consapevoli, scelte etiche su chi noi consumiamo quando facciamo spendere soldi,''scrive.

Weber, che era un giornalista personale Reuters e Newsday e ha scritto per la New York Times e il Los Angeles Times, Ci dà forse più di quanto molti vorrebbero sapere sul tema della frugalità in questo libro, ma hey, non è questo quello che a buon mercato è tutto, ricevendo più di quanto si aspettasse?

Mary Hance scrive un consumatore frugale colonna denominata “Ms. Cheap “ per il giornale Nashville Il Tennessean ed è autore di tre libri, tra cui 99 cose da salvare soldi in bilancio delle famiglie,Che uscirà a finemese da Turner Publishing.

Little, Brown
24,99 $
ISBN: 9780316030281

Condividi questo articolo