Geobiologica

La geobiologia è una disciplina che studia l'influenza dei campi magnetici terrestri sulla salute psicofisica dell'uomo. La superficie terrestre è attraversata da linee verticali ed orizzontali che si intersecano circa ogni 2.5 m, formando i cosiddetti nodi di Hartmann. Tali punti possono estremamente negativi per il benessere psicofisico della persona, soprattutto se in loro corrispondenza è collocata la camera da letto. L'orientamento con l'asse terrestre, e quindi con la linea ideale formatasi dai punti cardinali Nord-Sud, è estremamente benefica: la testa del letto ed il tavolo da lavoro andrebbero sempre collocati a Nord-Est e mai a Sud-Ovest.



Particolarmente dannosa la vicinanza di fonti elettriche durante il riposo: radiosveglie, televisori o qualsiasi altro tipo di elettrodomestico amplificano infatti le energie negative dei campi magnetici terrestri.
Per sapere se la disposizione delle stanze e dei mobili della propria casa è “corretta”, occorre conoscere le corrispondenze delle onde benefiche o malefiche in base ai segni zodiacali ed ai pianeti che vi entrano in contatto. Conoscendo queste informazioni, sarà possibile sfruttare al meglio tutte le potenzialità dell'ambiente domestico.

Ariete: soprattutto nella camera ove si riposa, limitare l'uso di tappezzerie e complementi d'arredo di colore rosso, che tendono a rendere l' ambiente particolarmente dinamico. Collocare lontano dal letto le fonti di riscaldamento, la caldaia e gli oggetti metallici: provocando una serie di alterazioni magnetiche, possono avere conseguenze negative sulla salute. Preferire infissi in legno piuttosto che in metallo.

Toro e Bilancia: per la zona notte, le tonalità tenui del verde e del blu favoriscono molto il rilassamento mentale ed aiutano a scaricare le tensioni quotidiane. Attenzione agli specchi: possono riflettere in maniera nociva la luminosità. Poco idonei possono essere anche eventuali oggetti di rame collocati in cucina, i fiori e addirittura il giardino circostante, soprattutto se provvisto di altalena: può essere fonte di onde nocive.

Gemelli e Vergine: evitare di collocare cellulare od apparecchiature elettriche sul comodino. La libreria non deve essere collocata troppo vicino al letto. Inoltre, attenzione al corridoio, al ripostiglio e a possibili finestre che riflettono in maniera nociva la luminosità diurna o notturna. Se si possiede uno studio, il colore ideale per la tappezzeria è il giallo chiaro. Assolutamente sconsigliate le tinte scure e, nella camera da letto, il bianco.

Cancro: posizione planetaria particolarmente delicata, questo segno zodiacale dovrebbe evitare le abitazioni su vene d'acqua sotterranee, responsabili di fonti energetiche estremamente negative per l'organismo. In questi casi, solo la consulenza di un geobiologo saprà dire, con certezza, ove siano esattamente collocate. Influenze analoghe potrebbero essere esercitate anche dalla lavanderia, dalla cucina o dal bagno, se collocati in prossimità della zona notte. Per quanto riguarda le scelte cromatiche dell'arredamento, alle tinte troppo accese è preferibile il bianco.

Leone: dedicare particolare attenzione al salotto, alla camera dei bambini, alla mansarda ed, in genere, alle zone più luminose della casa. Lo scarso amore per la penombra, infatti, porta il leone ad illuminare in modo eccessivo determinati ambienti (soprattutto la camera da letto) con conseguenti problemi per la salute. Attenzione anche all'ubicazione della zona notte: potrebbe essere situata in una parte troppo calda della casa. Nella stagione estiva, infine, evitare l'uso indiscriminato del condizionatore.

Scorpione: è un segno particolarmente sensibile ai nodi di Hartmann. Occorre analizzare accuratamente la composizione del terreno, al fine di verificarne la salubrità. Evirare le abitazioni costruite su scarichi fognari, vicino a discariche o in luoghi troppo umidi e malsani, magari in prossimità di paludi o terreni non perfettamente bonificati. I terreni più salubri sono quelli alluvionali, ricchi di sabbia e ghiaia, oppure quelli calcarei, arenaici o ricchi di rocce cristalline.
& lt;BR>Sagittario: la deviazione nociva delle onde magnetiche del campo terrestre si verifica in situazioni di vicinanza eccessiva della casa a cappelle, oppure alla presenza all'interno dell' abitazione stessa di articoli di culto. Considerato il suo amore per i viaggi ed i reperti esotici, il sagittario dovrebbe limitare il quantitativo di mobilia e di oggetti in legno (come le maschere tribali africane), specie se provenienti da popolazioni notoriamente cruente. Altre possibili fonti geopatogene sono l'angolo di cottura, le dispense di olio e le riserve di cibo.

Capricorno: studiare molto attentamente le fondamenta su cui è costruita l'abitazione, le scale interne o esterne, i muri, il tetto, il vasellame, gli oggetti in marmo, le statue, la motrice del frigorifero e le condutture in piombo (escluse quelle fognarie). Questi elementi, infatti, potrebbero enfatizzare le onde nocive del terreno. Preferire un materasso in lattice ad uno classico a molle, per evitare la conduttività del metallo.

Aquario: prestare molta attenzione alle installazioni elettriche esistenti all'interno ed intorno alla casa, capaci di alterare il campo magnetico dell' ambiente domestico. Attenzione, quindi, ai corpi illuminanti, all'antenna del televisore, agli apparecchi radiotelevisivi, agli elettrodomestici ed alle linee di alta tensione situate in prossimità della casa (ferrovie elettrificate, centrali elettriche, etc.).
Per scaricare l'eccessivo nervosismo, si consiglia di portare al polso un braccialetto in rame temperato che, scaricando l'energia elettrostatica in eccesso, ha effetti benefici sulla salute.

Pesci: tappeti, posacenere, camini che inalano il fumo sui tetti, fontane del giardino e vasche per i pesci possono deviare le onde magnetiche in modo negativo. Attenzione anche ai nidi di insetti ed ai vari parassiti. Controllare anche le condotte e le prese del gas.
& lt;/P>

Fonte: http://casa.tipiace.it/articoli/casa-geobiologica.htm

Condividi questo articolo