Gli uomini circoncisi più ‘sicuri' nel sesso

Le donne che hanno rapporti sessuali con uomini circoncisi hanno minori probabilità di contrarre l'infezione da Chlamydia trachomatis.

 

Questo batterio costituisce infatti la causa più frequente di infezione a trasmissione sessuale, e nelle donne può causare serie complicazioni riproduttive, oltre ad essere associato a un aumento del rischio di tumore cervicale. Già alcune ricerche avevano evidenziato la riduzione della prevalenza della trasmissione di papillomavirus ed Hiv da parte di uomini circoncisi, ma la correlazione tra circoncisione e trasmissione di clamidia non era mai stata rilevata.
Probabilmente, la presenza del prepuzio, sostengono gli specialisti, comporta più probabilità di trattenere secrezioni cervicovaginali infette per una durata di tempo maggiore, aumentando di conseguenza la probabilità di infezione dell'uretra peniena e della trasmissione alla vagina durante il coito.

Fonte: La tua Salute

Condividi questo articolo