I LEGUMI CONTRO IL TUMORE AL POLMONE

Studio Usa durato 8 anni su 3.000 volontari: il rischio di ammalare di tumore diminuisce quanti più fitoestrogeni si assumono.

Mangiare fagioli e legumi diminuisce davvero il rischio di ammalare di tumore al polmone?
Finora non esistevano studi che provassero un ruolo chemioprotettivo dei fitoestrogeni, cioè degli estrogeni contenuti in alcune piante.
Un lavoro appena pubblicato sul JAMA, tra le più autorevoli riviste americane, fa il punto sul ruolo che questi estrogeni avrebbero appunto nel prevenire il rischio di cancro del polmone.
I fitoestrogeni sono sostanze naturali, contenute nelle piante, che esercitano un'azione simile agli estrogeni, gli ormoni femminili.
Vengono anche definiti estrogeni deboli, perché la loro attività biologica, ossia la loro potenza, è mille volte più lieve rispetto agli estrogeni prodotti dal corpo umano.
Da tempo si studiano le loro proprietà nel ridurre il rischio di osteoporosi e di varie forme tumorali, come il carcinoma mammario.
Lo studio texano, tenutosi dal luglio del '95 all'ottobre del 2003, ha coinvolto 1674 pazienti malati di carcinoma polmonare e 1735 pazienti sani, arruolati nel gruppo di controllo.
A tutti è stato chiesto di compilare un questionario, per misurare le quantità di fitoestrogeni assunte con l'alimentazione.
Si è osservato che il rischio di ammalare di tumore diminuisce quanto più fitoestrogeni si assumono.
La percentuale muta anche a seconda di quale fitoestrogeno ” tra isoflavoni, lignani e cumestani – viene assunto con i cibi, arrivando ad una riduzione del 46 per cento del rischio. In particolare, i maschi si avvantaggiano soprattutto assumendo isoflavoni, i fitoestrogeni contenuti nei legumi, nella soia e suoi derivati, ma anche in lenticchie, piselli e fagioli. Nelle donne si è osservato un significativo effetto cumulativo per chi si sottopone anche ad ormonoterapia. in altre zone del mondo.
Fonte: Schabath MB et al. Dietary Phytoestrogens and Lung Cancer Risk. JAMA 2005;294:1493-1504.

Condividi questo articolo