i mille modi per usare L'aceto

Usalo per…

Eliminare l'erbaccia sul vialetto e il passo carraio di casa.

Aumentare l'acidità della terra nelle zone con l'acqua dura; è utile aggiungere l'aceto per annaffiare i rododendri, gardenie e azalee.

Impedire un'invasione di formiche: spruzzandolo nelle zone a loro gradite.

Lucidare il cromo e l'acciaio.

Rimuovere gli odori sgradevoli del cane: basta strofinarlo sul suo pelo e poi sciacquarlo bene con acqua.

Convincere i mici a non frequentare o affilare le unghie in quei posti tanto amati da lui, ma indesiderati da te: spruzzare l'aceto puro nelle zone da evitare.

Evitare che le galline si ammazzino fra di loro: mettine 2 gocce nella loro acqua da bere. Rendere tenera la carne: lasciare nell' aceto durante la notte.

Lucidare i capelli: 1 cucchiaio d'aceto nell'ultima risciacquata.

Eliminare odori sgradevoli o macchie indesiderate sulle dita: strofinare le dita con l'aceto

Ravvivare la verdura appassita: lasciare a bagno in acqua e 1 cucchiaio d'aceto.

Deodorare o sbloccare lo scarico del lavandino: buttaci l'aceto una volta la settimana.

Pulire il frigorifero e la lavastoviglie per togliere i cattivi odori.

Sgrassare e togliere l'odore dai piatti: aggiungere 1 cucchiaio d'aceto all'acqua e sapone.

Far brillare i bicchieri: aggiungerne nell' acqua di lavaggio.

Togliere macchie di bruciato dalle pentole: aggiungerne 3 cucchiai nell'acqua e fai bollire finché la macchia non si stacca da sola.

Sciogliere la ruggine: lasciare l& apos;oggetto immerso nell'aceto.

Togliere macchie grasse dalla pelle scamosciata: strofinare con delicatezza la zona interessata.

Rendere più vivace i colori dei tessuti: aggiungerne 1 tazza nell'ultimo risciacquo.

Pulire gli occhiali.

Eliminare la puzza di fumo sui vestiti: appendili sopra il vapore formato da acqua e aceto.

Ravvivare fiori tagliati: metti 1 cucchiaio d'aceto nell'acqua.

Condividi questo articolo