I supercibi della longevità

Sono 14 i “supercibi” che promettono una vita lunga e sana. Se consumati con regolarità, sono capaci rallentare il processo di invecchiamento e di proteggere da malattie come cancro e diabete. A compilare la lista dei supercibi è il chirurgo plastico californiano Steven Pratt in un libro intitolato “Superfoods: fourteen foods that will change your life”.



I 14 cibi “base” della dieta messa a punto dall'esperto californiano sono: fagioli, broccoli, mirtilli, avena, arance, zucca, salmone, soia, spinaci, tè verde e nero, pomodori, tacchino, noci e yogurt. Secondo l'esperto, per ottenere il migliore risultato bisogna consumare questi alimenti almeno quattro volte alla settimana. “Insieme – spiega Pratt – forniscono la più alta quantità di vitamine, fibre e sostanze benefiche che proteggono dalle malattie, bloccano le rughe e aiutano a mantenere la linea. Questa dieta – conclude – ci fa sentire meglio, pieni di energie e, fatto non trascurabile, ci fa sembrare più belli”.
Pratt ha messo a punto la “dieta della longevità” dopo aver studiato, per più di 20 anni, le abitudini alimentari dei suoi pazienti e aver confrontato i suoi dati con quelli delle ricerche su specifici alimenti e loro proprietà benefiche. L'esperto è così arrivato alla conclusione che aggiungere certi cibi alla dieta ed eliminare o ridurre altri ricchi di zuccheri o sale, “può certamente tradursi non solo in un beneficio immediato per la salute, ma può contribuire anche ad allungare la durata della vita”.

Tratto da: www.buongiorno.it

Condividi questo articolo

Cerca nel sito

Contenuto Intrattenimento e Consigli

30/1746 articoli in Intrattenimento e Consigli

Feed RSS