Il fitness si conquista anche a tavola

Nei cambi stagionali stanchezza, apatia e qualche chilo di troppo si rimediano facilmente curando l'alimentazione e dedicando maggior tempo all'attività fisica.

Colazione da re,

pranzo da principe

e cena da povero.

Nei cambi stagionali stanchezza, apatia e qualche chilo di troppo si rimediano facilmente curando l'alimentazione e dedicando maggior tempo all'attività fisica.

Una buona, abbondante ed energetica prima colazione è sempre importante, per compensare il digiuno notturno ed aiutare a rilassare la mente.

Due spuntini salutari a metà mattinata e a metà pomeriggio, preferibilmente a base di frutta, sono fuoripasto che integrano in modo equilibrato il fabbisogno energetico quotidiano.

Leggerezza è la parola d'ordine a pranzo e a cena: è di fondamentale importanza non appesantire inutilmente l' organismo sovraffaticandolo nel corso della giornata con lunghi e laboriosi impegni digestivi.

Condividi questo articolo