Il forno: amico fedele di tante avventure culinarie

Il forno è un alleato di cui gli italiani non possono più fare a meno. è quasi onnipresente nelle case del Bel Paese e 6 intervistati su 10 lo ritengono un supporto indispensabile in cucina. Rende i piatti più gustosi, più sani e dà anche un tocco di sfiziosità particolare. Il forno viene utilizzato regolarmente o frequentemente dal 75% delle famiglie, tra le quali non manca chi lo sfrutta per cucinare più pietanze contemporaneamente o per sperimentar nuove ricette.

Eppure - a detta degli stessi intervistati - i risultati culinari potrebbero essere ancora più strabilianti se si conoscessero al meglio le sue potenzialità. Quasi 3 italiani su 10, infatti, ammettono di non conoscere bene tutte le sue funzioni. Come deve essere allora il “forno del futuro”? Le richieste fondamentali si orientano su tre fronti: tempo, energia e tecnologia.

I forni di domani devono essere più veloci nella fase di cottura e di preriscaldamento, avere la funzione di accensione preimpostata e programmi semplici da utilizzare. I forni di nuova generazione, inoltre, devono favorire un risparmio di energia, attraverso utilizzi a basso consumo, ma anche grazie ad apparecchiature facili da pulire e grazie alla presenza di più piani cottura per preparare contemporaneamnte diversi alimenti.

Gli italiani, infine, non disdegnano nemmeno l'ausilio della tecnologia e sperano che i nuovi forni possano essere dotati di sistemi di cottura automatica o di spegnimento automatico a fine cottura.

Il forno è uno strumento fondamentale per chi vuole curare di più la propria alimentazione.

Con questa affermazione lei è:

d'accordo   66 %

nè in disaccordo 31 %

in disaccordo 3 %

Le capita di utilizzare il forno “tradizionale” – elettrico o gas – per preparare piatti e pietanze?

< FONT size=1>

sempre, regolarmente 13,6 %

spesso, con una certa frequenza 61,4

talvolta, occasionalmente 21,5%

raramente, quasi mai 3,5 %

Fonte:  SWG, committente: FORNO FESTIVAL. Indagine CAWI su un campione rappresentativo nazionale di et¨¤ compresa tra i 25 e i 60 anni.

Date di esecuzione: 6 -12/4/2010 .

Condividi questo articolo