Krapfen di Carnevale al Forno: la ricetta vegan

Ecco un altro dolce vegan per il nostro Carnevale. Gustosissimo, morbido e dal dolce ripieno, il Krapfen o anche detto Bombolone, di origine austriaca, è il dolce tipico di Carnevale del Trentino Alto Adige.

Solitamente fritto, noi ve lo proponiamo al forno e non per farvi leccare le dita ma rimanendo leggeri.

Ingredienti:

  • 300gr di Farina
  • 60gr di margarina vegetale
  • 1 bustina di vanillina
  • ½ bicchiere di latte di soia( o di riso)
  • scorza di 1 limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale
  • 50g di zucchero
  • zucchero a velo
  • olio di semi o d'oliva
  • 250gr di marmellata biologica ( o fatta in casa) a piacere
  • un panetto di lievito di birra

Preparazione:

Per prima cosa facciamo sciogliere il lievito nel latte tiepido con un cucchiaino di zucchero. Nel frattempo su un piano versiamo la farina (precedentemente setacciata) disponendolo a fontana, aggiungiamo all'interno la margarina, un pizzico di sale, la scorza di limone, la vanillina, lo zucchero ed infine il lievito sciolto nel latte.

Lavoriamo tutti gli ingredienti impastando bene fino ad ottenere un panetto compatto, lo infariniamo e lo copriamo finché non sarà lievitato (almeno un paio d'ore in un ambiente caldo).

Quando sarà raddoppiato riprendiamo il panetto e lo reimpastiamo. Dopo averlo lavorato ancora una volta per bene, lo stendiamo con un matterello o anche semplicemente aiutandoci con le mani fino ad ottenere una sfoglia di almeno 2 cm.

Ora dobbiamo ricavare dei dischetti di pasta, quindi aiutandoci con un bicchiere facciamo dei cerchi sulla sfoglia. Ad uno ad uno li poniamo su un panno e li lasciamo riposare per almeno un'oretta.

Passato il tempo, prendiamo un dischetto e lo spennelliamo con un po' di acqua. Al centro mettiamo un cucchiaio abbondante di marmellata e ricopriamo con un altro dischetto, cercando di chiudere il bordo per farli aderire bene.

Continuiamo così finché non abbiamo terminato la sfoglia.

Preriscaldiamo il forno a 180°. Ungiamo bene una teglia con un filo d' olio o con la margarina vegetale e disponiamo i nostri krapfen sul fondo lasciando un po' di spazio tra l'uno e l'altro ed inforniamo a 180° per almeno una 20 di minuti

Una volta cotti, i krapfen dovranno essere leggermente dorati, li spolverizziamo con dello zucchero a velo.

Tiepidi sono ottimi

Gloria Mastrantonio

Fonte: greenme.it

Condividi questo articolo