L'ANIMA DELLE DONNE Per una lettura psicologica al femminile

L'universo femminile è qualcosa di più di una delle diverse possibilità dell'esistenza, ne costituisce il presupposto. Se oggi espressioni come “condizione femminile” e “discriminazione sessuale” vengono definite obsolete dai fanatici della modernità, parimenti sollecitano l'interesse di quanti si interrogano in maniera attiva sul significato di ciò che li circonda.

Perché il femminile ha avuto un destino completamente diverso — e senza dubbio più sofferto — rispetto a quello dell'uomo in questa nostra società? E, soprattutto, perché la donna si è sempre trovata in una condizione subalterna rispetto all'uomo? Aldo Carotenuto, in questo suo saggio, ci indica le possibili risposte, individuando le idee e i valori che hanno sviluppato nella donna d'oggi autostima e senso d'identità, attraverso un'analisi ricca di metafore e suggestioni psicologiche.

Aldo Carotenuto è tra le figure più significative dello junghismo internazionale. è membro dell'American Psychological Association e presidente del Centro Studi Psicologia e Letteratura. Professore di Psicologia della personalità all'Università di Roma, ha scritto oltre quaranta libri, alcuni dei quali tradotti nelle maggiori lingue europee e in giapponese. Fra le sue ultime opere segnaliamo: II tempo delle emozioni, L'ombra del dubbio. Amleto nostro contemporaneo, Freud il perturbante, II gioco delle passioni, Vivere la distanza, La colomba di Kant, L'eclissi dello sguardo, Eros e pathos, II fondamento della personalità, Nostalgia della memoria, La strategia di Peter Pan, Trilogia delle passioni.

Info:http://www.bompiani.rcslibri.it

€ 9,50

Editore: Tascabili Bompiani

Condividi questo articolo