Le piante disintossicanti

Ficus Benjamina, Edera, Spatafillo: sono solo alcuni dei nomi di piante in grado di rimuovere pericolosi inquinanti dalle vostre case. Le ha testate la Nasa e ha scoperto che ne bastano 15-20 per purificare l'aria in un appartamento di 170 metri quadrati.

 L'inquinamento da interni è infatti, una problematica estremamente seria per la salute umana e i ricercatori della Nasa, dopo due anni di studi, sono giunti alla conclusione che l'utilizzo di piante mangiasmog può in parte risolvere il problema. Sostanze cancerogene come il benzene vengono quasi completamente eliminati, ma buoni risultati si ottengono anche con la formaldeide – utilizzata come isolante, come addensante nei pannelli di truciolare e presente nella moquette – e con il tricloroetilene – usato nello sgrassaggio dei metalli e nel lavaggio a secco. Per un approfondimento in inglese Humeseeds. In italiano trovate qualcosa su Legambiente Alessandria.

Fonte: Blogeko

Condividi questo articolo