Maggio, il mese della lavastoviglie.

Se tutte le famiglie italiane che oggi lavano e asciugano a mano le stoviglie passassero alla lavastoviglie, risparmierebbero annualmente più del fabbisogno di acqua di una città come Milano e quasi un miliardo di kWh e disporrebbero di 23 giorni di vacanza in più.

Questi e molti altri dati significativi sono emersi nel corso del convegno Gli italiani e la lavastoviglie: esperienze, vissuto e prospettive organizzato recentemente a Milano dai protagonisti del mondo della lavastoviglie: Brandt Italia, BSH, Electrolux-Zanussi, Gruppo Candy, Indesit Company, Smeg, che insieme coprono circa il 90 per cento del mercato di produzione di lavastoviglie in Italia, e Reckitt Benckiser, il leader mondiale dei prodotti per la pulizia della casa e leader italiano dei detersivi per lavastoviglie con Finish.
Per la prima volta tali marchi hanno deciso di unire le proprie energie per realizzare il Progetto Galileo che, come spiega Paolo Cavallo, Amministratore Delegato Reckitt Benckiser Italia, “ha l'obiettivo di migliorare la qualità della vita degli italiani convincendoli ad utilizzare la lavastoviglie, far conoscere i vantaggi che si hanno usandola ed abbattere i luoghi comuni che creano resistenze diffuse”.

Ad una così grande facilità d'uso che quasi non richiede un manuale di istruzioni, Izzi di Rex associa una tecnologia d'avanguardia e forme arrotondate, che ne fanno un oggetto capace di inserirsi armoniosamente nell'ambiente cucina.

Immaginate oltre trenta anni di duro lavoro e di esperienza nel lavaggio delle stoviglie. Milioni di pentole, piatti e bicchieri riportati al loro splendore, al termine del pasto, in milioni di famiglie italiane. Pensate a laboratori di ricerca, popolati da persone in camice bianco, nei quali l'esperienza pratica si fonda con la più alta tecnologia elettronica per creare lavastoviglie in grado di autoregolarsi, autoprogrammarsi, autogestirsi. E ora immaginate che tutto questo voglia porsi al vostro servizio, semplificando la vostra vita, senza aggredirvi con manopole, display, pulsanti, scelte molteplici, infinite combinazioni, interminabili e incomprensibili libretti di istruzioni. Se avete immaginato tutto questo, avete inventato Izzi di Rex, una Techna così esperta, così intelligente, così sicura di sé da non aver bisogno di altre istruzioni o di doverlo dimostrare.
Quattro pulsanti in tutto: uno per dirle “lavora”, uno per i lavaggi rapidi e i carichi ridotti, uno per il lavaggio ecologico e delicato, uno per il lavaggio energico e tutta l'esperienza, la più avanzata tecnologia elettronica saranno al vostro servizio, senza altre complicazioni. Vi si aggiunge una forma delicata e rotonda, un corpo armonioso per racchiudere la più complessa e sofisticata delle tecnologie, per un elettrodomestico che possa abitare la cucina senza nulla togliere all'eleganza ed al calore del luogo più vissuto della casa.

Attualmente l'Italia è il Paese che adotta la lavastoviglie meno della media europea e meno di molti Paesi che hanno sviluppato minori consumi: solo il 31 per cento della popolazione nazionale, infatti, possiede tale elettrodomestico, secondo i dati raccolti da ADWD homescan Nielsen. Per capire i motivi della attuale diffidenza ed individuare le aree di disponibilità è stata realizzata una ricerca da parte della GPF&Associati. L'indagine ha evidenziato l'esistenza di barriere profonde, emotive e simboliche, che ostacolano l'acquisto dell'elettrodomestico: le consumatrici che non hanno la lavastoviglie e che non la vogliono, la vivono come una antagonista capace di sostituirle nel loro ruolo di donne.
Roberto Cuccaroni, Delegato dei produttori aderenti al Progetto Galileo in Italia, ha sottolineato come la ricerca abbia rivelato che “il potenziale di consumatori interessati all'acquisto di una lavastoviglie raggiunge il 17 per cento dell'intera popolazione, e collocherebbe l'Italia in una posizione più avanzata rispetto all'attuale. Infatti 3,5 milioni sono le famiglie potenzialmente favorevoli a far entrare la lavastoviglie nella propria casa”. In sintesi, la lavastoviglie esprime una dimensione di modernità e di dinamismo condivisa da chi la possiede e aspirazionale per le donne propense ad acquistarla.

Secondo la filosofia di Indesit “We work, you play”, nasce la nuova lavastoviglie IDE 100 S, che unisce ad un'estetica essenziale soluzioni ergonomiche sorprendenti. Design leggermente bombato, nuovi cesti più grandi e capienti, pannello comandi semplice e di rapido utilizzo.

Pensando a chi ama vivere il proprio tempo con energia ed entusiasmo, Indesit ha creato la sua nuova gamma di elettrodomestici, in cui l'elettronica diventa amichevole grazie ai comandi semplici, chiari e di facile utilizzo. La lavastoviglie Indesit IDE 100 S ha ottenuto i migliori risultati di lavaggio e asciugatura con i minimi consumi, ha valorizzato il risparmio energetico attraverso una sapiente gestione dell'acqua e dei tempi di lavaggio, garantendo anche un'asciugatura perfetta grazie al sistema Turbo Dry. Time4You (rapido quotidiano) è il programma in assoluto più veloce nella sua categoria: garantisce un lavaggio eccezionale in Classe A in poco più di un'ora evitando sprechi d'acqua e di energia. Delay Timer è la funzione che permette di ritardare la partenza fino a 24 ore e di programmare meglio anche il consumo totale di energia degli elettrodomestici, evitando il rischio di black-out di corrente quando se ne hanno già altri in funzione. Il programma SoloXTe consente di avere perfettamente pulite tutte le stoviglie usate nell'arco della giornata in soli 40 minuti. Non è più necessario, quindi, lavare i piatti a mano perché lo stesso carico messo in lavastoviglie viene lavato meglio, in meno tempo, risparmiando fatica ed energia. Rispetto ad un lavaggio manuale, SoloXTe utilizza il 75 per cento di acqua e il 65 per cento di energia in meno e un risparmio di tempo dell& apos;80 per cento dovendo solo caricare a scaricare l'elettrodomestico. Infine, attivando l'opzione Dry+, aumenta la temperatura dell'ultimo risciacquo, migliorando notevolmente il risultato della fase di asciugatura con solo cinque minuti in più sulla durata del programma. Questo garantisce un'asciugatura eccellente, senza aloni, gocce e striature sulle stoviglie.

Dalla ricerca GPF&Associati è nato il progetto strategico Il Mese della Lavastoviglie, che si protrarrà fino al 31 maggio 2005 e che include due interessanti iniziative promozionali per tutti gli acquirenti di lavastoviglie prodotte dalle aziende che partecipano all'operazione. L'iniziativa Soddisfatti o Rimborsati offre un mese di tempo per provare la lavastoviglie e decidere se l'acquisto corrisponde alle attese. Per garantirsi tale opportunità è sufficiente telefonare, entro cinque giorni dall'acquisto, al numero verde 800 199992. Ma è anche possibile ricevere in omaggio “tre mesi di lavaggio gratuiti” con Finish, noto marchio tra i detersivi per lavastoviglie.

Grazie allo speciale dispositivo Smart Sensory System la lavastoviglie Nextra adatta il ciclo di lavaggio alla quantità di sporco modificando la temperatura e la lunghezza del programma e permettendo così di avere migliori prestazioni con i minimi consumi.

Fedele alla mission di marca, Hoover oggi presenta al mercato internazionale un'altra realizzazione di grande tecnologia. Il risultato di un progetto di ricerca avanzata che combina robustezza, tecnologia e flessibilità, il tutto racchiuso nella nuova lavastoviglie Hoover Nextra, dal design d'avanguardia e dalle eccellenti prestazioni. Tripla Classe A, capace di lavare fino a quindici coperti, ben tre in più rispetto ad una normale lavastoviglie, rispettando le tradizionali dimensioni esterne. Il generoso cesto inferiore presenta una fitta struttura che consente una grande flessibilità nel carico di pentole e stoviglie, anche le più ingombranti. La controporta ha una struttura innovativa caratterizzata da leggere nervature che dagli angoli convergono verso il centro aumentando così la robustezza e creando una barriera anti-rumore. Ma il vero cuore dell'innovazione è il nuovo sistema idraulico, che consente di raggiungere anche gli angoli più nascosti e lavare in modo ottimale tutte le stoviglie. Inoltre, grazie ad un rapido ed efficace riscaldamento dell'acqua, viene raggiunta la massima prestazione nel minor tempo possibile con il massimo risparmio di energia. Il programma “consigliato” rappresenta la soluzione ideale per qualsiasi tipologia di sporco e di carico. All'accensione della lavastoviglie il LED corrispondente al programma consigliato si illumina per indicare che è pronto a partire. A questo punto basta premere il tasto e dare la conferma.

Il sistema idraulico Power Centre di Candy, posizionato sulla parete di fondo della vasca, associando energia e potenza aggiuntiva al flusso e ai getti d'acqua, alla nuova forma dei bracci di lavaggio e alla direzione e portata degli ugelli ottimizzati per raggiungere anche gli angoli più nascosti dei cesti, permette di avere sempre le migliori prestazioni di lavaggio con i minimi consumi.

La nuova lavastoviglie Futura di Candy ha un unico obbiettivo, quello della massima robustezza combinata alla totale integrazione ed armonia degli elementi. Nello spazio di una comune lavastoviglie permette di lavare fino a quindici coperti e rappresenta la migliore risposta alle esigenze e ai ritmi dello stile di vita moderno, trasformando la cucina in un ambiente più confortevole e ordinato. Grazie ai nuovi cesti dalla concezione assolutamente innovativa, offre il beneficio di vivere la cucina senza la preoccupazione della quantità di stoviglie da lavare. Il nuovo sistema di cesti Modulo-Flex permette di caricare con semplicità e immediatezza le stoviglie e, grazie al cesto inferiore Self Fit, una struttura fitta ed ondulata della rete di fondo, le stoviglie rimangono stabili e ferme ottenendo così un miglior lavaggio e possono sopportate un peso fino a 25 kg. Con un solo gesto, grazie alla tecnologia Touch&go che permette una selezione rapida e semplice del programma, è possibile scegliere e far partire il ciclo di lavaggio. All'accensione della lavastoviglie il LED corrispondente la programma consigliato si illumina per indicare che è pronto a partire. A questo punto basta premere il tasto e dare la conferma. Per mezzo dell'opzione Memo 3 la lavastoviglie memorizza il programma preferito riproponendolo all'accensione successiva.

Zanussi Rex (http://www.zanussi.it)

Indesit (http://www.indesit.it)

Hoover (http://www.hoover.it)

Candy (http://www.candy.it)

Fonte: www.arredamenti.it

Condividi questo articolo