Magiche atmosfere d'autunno: è iniziata la stagione del foliage!

In autunno le foglie, prima del distacco dai rami, raggiungono il massimo dello splendore assumendo colorazioni intense, dai toni caldi e dalle sfumature suggestive; in questo periodo, infatti, quando la luce diminuisce, la pianta smette di produrre la clorofilla a vantaggio di altri pigmenti (antocianine e carotenoidi) ai quali si deve la colorazione intensa che possiamo ammirare in un bosco di latifoglie in autunno.

Gli Americani e i Canadesi, che per primi si sono appassionati a questa attività, sono già sulle coste nord ” occidentali a caccia del rosso intenso e del giallo dorato di aceri, frassini e betulle, delle sfumature dei liquidambar; a loro disposizione molti siti che segnalano tempestivamente i luoghi in cui la colorazione dei fogliami può essere ammirata in tutta la sua ricchezza, aggiornando in tempo reale i cambiamenti e mettendo a disposizione le webcam, suggerendo gli itinerari in auto e in treno per ammirare l'emozionante evoluzione dei colori nei boschi, addirittura numeri verdi da contattare; tra i tanti The Foliage Network, il blog della rivista National Geographic, Foliage Vermont, ma basta fare un piccolo giro su internet per scoprire nuovi siti, nuovi spettacoli …

Anche in Italia il fenomeno si sta diffondendo e non mancano boschi che incantano i visitatori; la  Valle d'Aosta  fornisce sul suo sito preziose indicazioni in merito.

Condividi questo articolo