Menopausa difficile, tutto il fascino delle erbe

Per fronteggiare i tipici disturbi della menopausa, le donne ricorrono alla fitoterapia ormai quasi quanto alla terapia ormonale sostitutiva.

 Lo sostiene una ricerca pubblicata sul Journal of the North American Menopause Society, secondo cui il gradimento delle donne si orienterebbe sempre più verso le erbe (gingko biloba, ginseng, Cimifugae racemosa ecc.): una soluzione che riguarda il 31% delle donne, rispetto al 37% di quelle che restano fedeli alla tradizionale terapia ormonale sostitutiva. Ma non è tutto: un ulteriore 13% di donne ricorre a integratori di soia. Motivi del boom di questi rimedi dolci, le informazioni contraddittorie e confuse fornite dai medici tradizionali.

Fonte Al Naturale

Condividi questo articolo