Olii essenziali: il gelsomino

Se la rosa è la regina, il gelsomino è il re degli olii essenziali profumati. Quando è puro e originale, è infatti costosissimo! Ma per gli usi cosmetici casalinghi, si può trovare ad un prezzo molto inferiore in versione diluita in altri olii. Purché sia naturale e senza essenze sintetiche aggiunte, va insomma benissimo.

Amato da tutte le popolazioni del mondo, è considerato dai musulmani addirittura afrodiasiaco. I suoi fiori bianchi agiscono come calmanti sul sistema nervoso, e aiutano nelle situazioni di stress. E' velenoso, quindi non va mai ingerito.

Si può usare qualche goccia in un bagno caldo, o miscelarlo ad olio vegetale per massaggi serali.

Le più celebri fragranze che, come nota di cuore, hanno il gelsomino sono: Chanel n°5, Eau Savage di Dior, Pure Poison di Dior, YSLCinema, Diorissimo , Bulgarifemme, ArmaniAcqua di Giò, L'Instant di Guerlain, Flowerbomb di Viktor & Rolf, Opium di YSL, Alien di Thierry Mugler, Gaultier di JP Gaultier, e molti altri.

Il più classico tra i profumi, Joy di Jean Patou, lanciato nel 1929, vantava ben 10600 fiori di gelsomino e 28 dozzine di rose per un solo flacone. Era il profumo più caro del mondo!

Fonte: Aln Naturale

Pubblicato da: fiore

Condividi questo articolo