Orsetto Daddy: a scuola di sicurezza

Mi chiamo Silvia Di Michele, 34 anni, pediatra di Pescara. Voglio portarvi a conoscenza di un importante progetto che abbiamo realizzato per la prevenzione degli incidenti domestici e della strada, che rappresentano una delle cause più importanti di infermità e mortalità dei bambini.

Lavorando infatti in un Pronto Soccorso Pediatrico (Ospedale di Pescara), mi sono resa conto sempre più di quanto questa problematica sia importante e contemporaneamente sottovalutata sottostimata.

Secondo i dati ISTAT gli incidenti in età pediatrica sono la causa di più di 68000 accessi/anno in Pronto Soccorso e rappresentano la prima causa di morte dei bambini italiani. Un problema davvero raccapricciante se pensiamo che gli incidenti avvengono in luoghi familiari o comunque ritenuti generalmente “idonei” e sicuri per i bambini.

A fronte di questa problematica, in collaborazione con l'Università di Chieti, ho ideato un progetto che mira alla prevenzione e all'educazione dei bambini e delle famiglie utilizzando un linguaggio che possa raggiungere e coinvolgere i più piccoli: il gioco.

Il progetto è stato premiato come Primo Classificato al Concorso Nazionale “Premio sulla Sicurezza in età pediatrica” della Società Italiana di Pediatria (SIP), realizzato con il contributo incondizionato dell'Osservatorio Chicco, da anni impegnato in questa campagna preventiva.

Così sono stati prodotti un videogioco, un album da disegno e un intero sito web da cui genitori ed insegnanti possono scaricare GRATUITAMENTE tutti i materiali ludici e didattici sul sito www.orsettodaddy.it

La prevenzione diventa quindi fondamentale aumentando la consapevolezza dei genitori e dei bambini.

Link: www.orsettodaddy.it/daddysicurezza/bimbisicuri/pdf/guida_alla_sicurezza.pdf

& lt;A href=”http://www.mammeonline.net” target=_blank>www.mammeonline.net

Condividi questo articolo