Over 65: Decalogo per una corretta alimentazione

La longevità? Si conquista a tavola!

 

1. Leggere attentamente le etichette riportate sulle confezioni degli alimenti per conoscere la provenienza e le modalità di preparazione e conservazione del cibo acquistato e per assicurarsi che il prodotto non sia scaduto.

2. Fare pasti leggeri e frequenti almeno 3 volte al giorno senza saltare la prima colazione, mangiare variato (frutta, verdure e cereali tutti i giorni) e masticare bene gli alimenti per migliorarne la digestione.

3. Cucinare in modo semplice senza eccedere con i grassi, salare le pietanze con moderazione e consumare i dolci con parsimonia, contenendo anche la quantità di zucchero nelle bevande.

4. Bere acqua frequentemente anche se non si avverte lo stimolo della sete e con moderazione si possono bere bevande alcoliche a bassa gradazione quali vino e birra.

5. Assumere integratori alimentari, vitamine e sali minerali solo se il medico lo giudica necessario, attenendosi alle dosi consigliate nella prescrizione medica.

6. è preferibile mangiare in compagnia organizzandosi con i parenti o con gli amici, fare tutti i giorni passeggiate all'aria aperta, mantenersi informati leggendo libri e giornali e coltivare degli hobby quali anche i giochi di carte, dama, scacchi, parole crociate.

7. L'attività fisica insieme a una dieta ricca di calcio (latte e derivati) aiutano lo scheletro a mantenersi in forma e rallentano i processi di invecchiamento, migliorando tutte le prestazioni della vita di relazione.

8. Non abusare nell'uso dei farmaci, evitare le autoprescrizioni e rivolgersi sempre al proprio medico anche per questioni che sembrano di poca importanza.

9. In caso di dimagrimento o di mancanza di appetito consultare sempre il proprio medico tenendo presente che dimagrire così come ingrassare rappresenta un fattore di rischio per la salute.

10. Per qualsiasi dubbio o timore è bene chiamare parenti e vicini oppure rivolgersi all'Ufficio per la Tutela dei Consumatori e degli Utenti (info 06 6710.6293).

Fonte: supereva.com (Guide alimentari)

Condividi questo articolo