Parte il "Tuscany Walking festival" sulle Apuane

LUCCA, 13 maggio – E' una “festa di emozioni”, tra visite guidate, escursioni, camminate notturne ed iniziative organizzate nello splendido scenario delle Alpi Apuane l'edizione 2010 di “Tuscany Walking festival”, manifestazione che, dal 15 maggio al 3 luglio, prevede una serie articolata di eventi nel territorio montano. Qualche esempio? Visite nell'Antro del Corchia, nella suggestiva “Grotta del Vento” o nella “Buca di Equi Terme” per sentirsi nelle viscere della terra, davanti a ‘trine' e ‘tendaggi' di stalattiti, nel silenzio rotto solo dalle gocce d'acqua. Oppure escursioni che faranno vivere le leggende che i nomi dei monti portano con sé: “Monte Pisanino”, “I bimbi del Procinto” e l' “Omo morto”.

“Tuscany Walking festival” è stato presentato oggi (mercoledì), a Palazzo Ducale, nel corso di una conferenza stampa, dal presidente della Provincia di Lucca, Stefano Baccelli col vicepresidente e assessore provinciale al turismo, Patrizio Petrucci; e dai direttori dell'Apt Lucca e dell'Apt Versilia Icilio Disperati e Massimo Lucchesi. Presenti, nell'occasione, anche il direttore dell'Apt di Massa Carrara, Antonio Tarantino; il presidente del Parco delle Alpi Apuane, Giuseppe Nardini; nonché i presidenti delle Comunità Montane(Garfagnana) e Nicola Boggi (Mediavalle) e il presidente dell'Unione dei Comuni della Versilia Maurizio Verona.

Nato nel 2009 da un'idea di Icilio Disperati allora Direttore dell'APT dell'Arcipelago come progetto di valorizzazione del territorio e del turismo attivo, il “Tuscany Walking festival” è finanziato dalle Apt Lucca, Versilia e Massa Carrara in collaborazione con il Parco delle Alpi Apuane.

Il “Tuscany Walking festival” ” che propone una trentina di itinerari distribuiti in circa 40 giorni, alcuni riproposti più volte – sarà inaugurato nell'area di competenza del Parco delle Apuane, il prossimo 15 maggio alla Fortezza di Mont'Alfonso quando sarà riaperto il “sentiero dell'Ariosto”, percorso recentemente ripristinato che collega il centro di Castelnuovo Garfagnana con la fortezza attraverso una vecchia mulattiera.

Il programma apuano prevede escursioni di varia difficoltà, dalle passeggiate familiari agli orti botanici del Parco fino alla sei giorni del trek sulle Apuane di rifugio in rifugio; le passeggiate in notturna su Appennino e Apuane in occasione del solstizio d'estate, sulle orme del Maestro Puccini, della contessa Matilde, del Duca di Modena. Molte iniziative sono inoltre dedicate al lavoro sulla montagna, dai pascoli alle ferriere, alle cave di marmo, ma anche dentro la montagna con la visita alle grotte e alle aree di archeologia mineraria.

La conclusione è prevista il 3 luglio con l'iniziativa “tramonto sul Gabberi: le Apuane e la costa Toscana a 360°” organizzata dalla sezione del Cai di Viareggio. La partecipazione alle escursioni in programma è gratuita. Per maggiori informazioni e prenotazioni: www.tuscanywalkingfestival.it ; apuane@tuscanywalkingfestival.it Centro visitatori Parco Apuane Castelnuovo Garfagnana (LU). tel/fax +39 0583 644242 .Orari: tutti i giorni 9.00/13.00 15.30/18.30 fino a maggio compreso 15.00/19.00 (giugno/settembre)

Fonte: www.loschermo.it

Condividi questo articolo