Pasta fredda: fusilli, pachino e pesto alla genovese

Il caldo di questi giorni vi ha tolto la fantasia di cucinare? Vi è diminuita anche la voglia di mangiare a causa della pesante umidità estiva? Bene, noi di greenme.it abbiamo come sempre una soluzione: una pasta fredda a base di pesto alla genovese fatto in casa, che vi rinvigorisce stuzzicandovi con leggerezza, e pomodori pachino, che vi ricaricano di acqua e vitamine.

Ingredienti per quattro persone:
400 g di fusilli
200 g di foglie di basilico
1 bicchiere d'olio
13 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
4 cucchiai di pecorino grattato
4 spicchi di aglio
3 cucchiai di pinoli
2 prese di sale grosso
16 pomodori pachino

Mettete sul fuoco una pentola piena d'acqua per cuocere i fusilli (premettiamo che questa è l'unica cottura che dovrete affrontare per preparare questo piatto); mentre aspettate che l'acqua inizi a bollire, mettete nel frullatore 200 grammi di foglie di basilico, un bicchiere di olio extra vergine di oliva, 13 cucchiai di Parmigiano Reggiano e 4 di formaggio pecorino grattugiato, due pizzichi di sale, 4 spicchi grandi di aglio e tre cucchiai colmi di pinoli. Frullate tutto fino ad ottenere una crema morbida ed omogenea; se dovesse risultare troppo dura aggiungete ancora dell'olio.

Una volta cotta la pasta, scolatela e mettetela subito sotto l'acqua fredda, mescolatela continuamente con le mani fino a quando non si sarà completamente freddata.
A questo punto, conditela con il pesto alla genovese che avete preparato e arricchitela con tanti pomodorini pachino tagliati in quattro piccoli spicchi. Mettete in frigo e servite fredda.
E come sempre…buon appetito!

Verdiana Amorosi

Fonte: www.greenme.it

Condividi questo articolo