Per dimagrire, oltre ai farmaci, ci vuole il movimento

Le pillole magiche per dimagrire sono solo un bel sogno. A confermare che per perdere peso non basta mandar giù qualche capsuletta, ma bisogna anche trascorrere molto tempo in palestra, è uno studio pubblicato sul New England journal of medicine.

L'indagine, che è stata finanziata dall'Istituto nazionale per la salute Usa, è considerata la più completa in materia. I ricercatori dell'università della Pensylvania hanno preso come campione due gruppi di volontari obesi. Durante la sperimentazione, durata un anno, il primo gruppo ha assunto un medicinale dimagrante a base di sibutramine; il secondo, oltre al farmaco, ha seguito una dieta a basso regime calorico e ha camminato, ogni giorno, per almeno mezz'ora. Ad un anno di distanza, i pazienti solo sotto farmaco avevano perso meno di cinque chili, mentre quelli che alla pillola avevano aggiunto un'alimentazione più sana e un po' di movimento fisico erano dimagriti di circa 15 chili.

Fonte: La tua salute

Condividi questo articolo