Piante e fiori belli più a lungo

Il Bicarbonato è un ottimo alleato anche per i piccoli lavori di giardinaggio. Non hai il pollice verde? Non dimenticare che piante e fiori fanno bene anche alla psiche, oltre a rendere più bella la nostra casa e il balcone! Numerose piante d'appartamento purificano l'aria ” ficus, dracena, cactus, orchidea – mentre è scientificamente provato che la vista del verde diminuisce il livello di stress, migliorando l'umore. Negli Stati Uniti, addirittura, s'insegna la “ortoterapia”, consigliata soprattutto in caso di stress e depressione: imparare a prendersi cura di una pianta o di un fiore, infatti, significa “reimparare” a prendersi cura di se stessi.



Insomma, basta un po' di passione e qualche suggerimento per veder “fiorire” un piccolo spazio anche a casa tua.

Ricordati di tenere sempre ben puliti i vasi, per far respirare meglio le piante. Puoi utilizzare una soluzione a base d'acqua calda e Bicarbonato per pulirli, sia all'interno che all'esterno. Nessun residuo pericoloso sarà assorbito dalla pianta, perché si tratta di un prodotto atossico, tanto da essere impiegato come ingrediente in numerosissime ricette!

Le foglie delle piante devono sempre essere pulite, perché rappresentano una sorta di polmone, per loro, necessario per & quot;respirare” e vivere a lungo. Per pulirle, passale con una spugnetta morbida imbevuta in una soluzione di acqua e Bicarbonato (puoi usare lo stesso sistema anche per pulire e lucidare le foglie delle piante finte).

Per eliminare i parassiti dalle piante, mescola 1 cucchiaino (5g) di Bicarbonato e 3 cucchiai di olio d'oliva. Versa 2 cucchiaini di questa miscela in una tazza d'acqua (l'equivalente di 0,3 litri), riempi uno spruzzatore con questa soluzione e spruzzala sulla pianta, evitando il getto diretto sui fiori. Ripeti quest'operazione ogni 20 giorni.

Il consiglio:
2 cucchiai (50g) di Bicarbonato sciolti in acqua, per pulire i vasi.
Fonte: bicarbonato.it

Condividi questo articolo