Preparare il pane al vapore si può ed è divertente.

Per fare il lievitino impastiamo parte della farina (150 g) con il lievito sciolto in 80 ml di acqua tiepida e facciamo riposare per circa mezz'ora.

Servono farina (500 g)

lievito di birra (15 g)

acqua (280 mi)

olio (40 ml) e un pizzico di sale.

 Intanto, al resto della farina, disposta a fontanella su un piano di legno, aggiungiamo sale, acqua tiepida e olio e impastiamo con le mani. Aggiungiamo il lievitino, lavoriamo la pasta finché diventa elastica, riponiamola in una ciotola abbastanza capiente, incidiamo con un coltello una “x” sulla superficie, copriamo con un canovaccio e lasciamo riposare per un'ora.

Trascorso questo tempo, rompiamo la pasta in panetti e assottigliamoli su dischi fatti con la carta da forno; adagiamoli sul cestello per il vapore, dopo circa 20 minuti trasferiamo il cestello sulla pentola con il vapore e copriamo. In 10-15 minuti i nostri panini sono pronti.

Gli spiedini di pesce e verdure sono molto facili da preparare, richiedono solo un po' di tempo per pulire e tagliare le verdure e un minimo di attenzione sui tempi di cottura. Scegliamo le verdure che più ci piacciono tra zucchine ( tagliate a dadi 5 minuti di cottura al vapore), punte di asparagi, carote a dadi e cavolini di Bruxelles (10 min.), topinambur e patate a dadi (25 min.); laviamole e facciamole cuocere nei cestelli. Puliamo le code di gamberi e aggiungiamoli alla cottura (5 min.). Quando tutti gli ingredienti sono pronti infiliamoli sugli spiedini alternando verdure e pesce come più ci piace. Da accompagnare con una salsa a base di maionese, per i più golosi.

Condividi questo articolo