PREVENIRE ASMA E ALLERGIE? BASTA UNA DIETA SANA E RICCA DI ANTIOSSIDANTI!

Ricercatori britannici, greci e spagnoli hanno studiato la dieta e le condizioni di salute di circa settecento ragazzi tra i 7 e i 18 anni abitanti nelle aree rurali di Creta e hanno scoperto che una dieta ricca di verdure e frutta proteggerebbe da allergie e asma. Come spiegato sulla rivista scientifica Thorax da Paul Cullinan, del Royal Brompton Hospital e del National Heart and Lung Institute, che ha coordinato la ricerca: “la frutta e la verdura contribuiscono a tenere sotto controllo i sintomi dell'asma”.


Attraverso questionari e interviste, gli scienziati hanno esaminato il consumo abituale di 58 alimenti divisi in nove categorie: verdure, frutta, pesce, frutta secca, latticini, carne, pollame, olio e margarina. Al tempo stesso sono stati presi in considerazione la presenza dei sintomi tipici dell'asma e le riniti allergiche, causate da animali domestici o polvere. L'idea di partenza era quella di capire per quale ragione in alcuni paesi d'Europa, come il Regno Unito, gli adolescenti soffrissero maggiormente di asma rispetto che in altri, come, appunto, a Creta.
I risultati hanno chiarito che ben l'80% dei ragazzini cretesi mangia regolarmente frutta fresca e quasi due terzi del campione anche la verdura, almeno due volte alla settimana. Non c'è dubbio che mangiare regolarmente arance, mele, pomodori e uva protegga da riniti allergiche e asma, questo perché si tratta di alimenti ricchi di antiossidanti che abbattono i livelli delle infiammazioni nell'organismo. I ragazzini che erano abituati a mangiare noci almeno tre volte alla settimana, inoltre, erano meno esposti al rischio di difficoltà respiratorie perché la vitamina E, di cui le noci sono ricche, protegge dal danno provocato dai radicali liberi e perché questo tipo di frutta secca contiene grandi quantità di magnesio che protegge le funzionalità polmonari e previene l'asma. Secondo quanto emerso dallo studio si registra tra gli abitanti cretesi un'elevata incidenza di allergie della pelle, causate soprattutto dalla polvere, ma questo allergene non sembra provocare anche asma e riniti allergiche: “ciò dimostra che assumere regolarmente cibi ricchi di antiossidanti aiuta proteggersi dalle allergie e dall'asma e fa bene alla salute” , ha concluso Cullinan.

Fonte: Vegetariani.it

Condividi questo articolo