Sicurezza in bagno

La stanza da bagno è un luogo particolarmente a rischio per quanto riguarda gli incidenti domestici, che si possono però evitare con un'attenta progettazione e alcuni semplici accorgimenti.

Disattenzioni e negligenze sono la prima causa degli incidenti domestici che, soprattutto in cucina e in bagno, sono più frequenti di quanto si immagini, soprattutto a causa del non corretto uso o funzionamento degli elettrodomestici di cui ci circondiamo.
Molti di questi incidenti sono evitabili; in particolare in bagno una corretta progettazione di apparecchiature elettriche, dei rivestimenti e dei sanitari evita molti guai. Per quanto riguarda il sistema elettrico, è bene ricordare che in questo ambiente che vede il connubio elettricità-acqua, la disposizione delle prese di corrente deve sottostare a severe norme progettuali, sottostando alla norma CEI 64-8 che regola l'installazione delle apparecchiature elettriche in ambito sia residenziale che industriale.


La norma suddivide il locale in zone diverse classificate in base al loro grado di pericolosità; la zona 0, ovvero la più pericolosa, è considerata quella vicina al box doccia o alla vasca da bagno, nelle cui vicinanze non bisogna posizionare impianti o apparecchi, a meno che non siano protetti da circuiti a bassissima tensione.
La zona 1 è sempre nelle vicinanze di box doccia e vasca da bagno ma per un'altezza che raggiunge i 2,25 metri, mentre la zona 2, sempre nelle vicinanze dei due ''sorvegliati speciali'' si estende intorno ad essi fino ad una distanza di 60 cm. La zona 3, invece, comprende tutto il resto del locale.


Altro pericolo, soprattutto per bambini e anziani, sono le cadute; i materiali dei rivestimenti dovrebbero quindi essere antiscivolo o comunque con una porosità maggiore, per evitare che ? specialmente se bagnati ? diventino scivolosi. Ottima idea anche i tappetini antiscivolo, i campanelli di sicurezza per le emergenze e l'uso di appositi seggiolini che facilitino l& apos;entrata e l'uscita dalla vasca da bagno per le persone più anziane.


Infine, qualche consiglio per la sicurezza dei più piccoli: oggetti contundenti, sostanze tossiche, detersivi e medicinali vanno tenuti fuori dalla loro portata e in armadietti ben chiusi, mentre per evitare le ustioni alla loro pelle delicata, la temperatura dell'acqua della doccia o della vasca da bagno va attentamente controllata. 

LuxRevolution.com

Fonte: http: //www3.lastampa.it/casa/sezioni/guide-casa/articolo/lstp/447577/

Condividi questo articolo