Simboli internazionali di ogni capo

Segni grafici di base

Segno grafico        ASSOCIAZIONE UOMINI CASALINGHI
Lavaggio ad umido: per il lavaggio ad umido il simbolo è una vaschetta 
Candeggio al cloro: per il candeggio al cloro il simbolo è un triangolo
Stiratura: per la stiratura il simbolo è la sagoma di un ferro da stiro
Lavaggio a secco: per il lavaggio a secco il simbolo è un cerchio
Asciugatura a mezzo di asciugabiancheria a tamburo rotativo: per l'asciugatura a mezzo di asciugabiancheria a tamburo rotativo dopo il lavaggio, il simbolo è un cerchio inscritto in un quadrato
Segno graficoSegni grafici complementari
Trattamento non ammesso: oltre ai 5 segni grafici precedenti la croce di S.Andrea posta su uno di tali segni grafici indica che il trattamento espresso da quel particolare segno grafico non deve essere eseguito.
Trattamento moderato: oltre ai primi 5 segni grafici , la barra sotto la vaschetta o il cerchio indica che il trattamento dovrebbe essere eseguito in modo moderato rispetto al trattamento corrispondente allo stesso segno grafico senza barra.
Trattamento molto moderato: oltre ai primi 5 segni grafici , la barra interrotta sotto la vaschetta indica un trattamento di lavaggio molto moderato.
Segno graficoOperazione di lavaggio
• temperatura massima. 95°C• azione meccanica normale•  risciacquo normale•  centrifugazione normale
• temperatura massima: 95°C•  azione meccanica ridotta•  risciacquo a temperatura gradualmente decrescente (per immissione graduale di acqua fredda)•  centrifugazione ridotta
•  temperatura massima: 70°C• azione meccanica normale•  risciacquo normale• centrifugazione normale
& lt;IMG height=24 src=”http://www.grandimpianti.com/Immagini/12_max60.gif” width=39 border=0 name=Image_Layer1>• temperatura massima: 60°C• azione meccanica normale• risciacquo normale• centrifugazione normale
• temperatura massima: 60°C• azione meccanica ridotta• risciacquo a temperatura gradualmente decrescente (per immissione graduale di acqua fradda)• centrifugazione ridotta
• temperatura massima: 50°C• azione meccanica ridotta• risciacquo a temperatura gradualmente decrescente ( per immissione graduale di acqua fredda)• centrifugazione ridotta
• temperatura massima: 40°C• azione meccanica ridotta• risciacquo a temperatura gradualmente decrescente (per immissione graduale di acqua fredda)• centrifugazione ridotta
• temperatura massima: 40°C• azione meccanica molto ridotta• risciacquo normale• centrifugazione normale• non torcere
• temperatura massima: 40°C• azione meccanica molto ridotta• risciacquo normale•  centrifugazione ridotta
• lavaggio solo a mano• non lavare a macchina- temperatura massima 30°C• trattare con cura
• non lavare in acqua• allo stato umido trattare con cura
Segno graficoAsciugatura a mezzo di asciugabiancheria a tamburo rotativo
• asciugatura a mezzo di asciugabiancheria a tamburo rotativo ammessa• programma di asciugatura normale
• asciugatura a mezzo di asciugabiancheria a tamburo rotativo ammessa• programma di asciugatura a temperatura ridotta
• non asciugare a mezzo di asciugabiancheria a tamburo rotativo
Segno graficoCandeggio
• ammesso il candeggio al cloro
• solo a freddo ed in soluzione diluita
• non candeggiare al cloro
Segno graficoStiratura
• temperatura massima della piastra stirante: 200°C
• temperatura massima della piastra stirante: 150°C
• temperatura massima della piastra stirante: 110°C
• a vapore può essere rischiosa la stiratura
• non stirare
• la stiratura a vapore ed i trattamenti a vapore non sono ammessi
Segno graficoLavaggio a secco
• lavaggio a secco con tutti i solventi normalmente utilizzati nel lavaggio a secco, compresi i solventi indicati per li segno P nonchè il tricloroetilene e 1.1.1-tricloroetano
• lavaggio a secco con tetracloroetilene, monofluoro-triclorometano nonchè tutti i solventi indicati per il segno F• trattamenti di lavaggio normali, senza restrizioni
• lavaggio a secco con i solventi indicati al punto precedente• severe limitazioni all'aggiunta di acqua e/o all'azione meccanica e/o alla temperatura di lavaggio e/o asciugatura• non lavare a secco presso lavanderie automatiche a gettone
• lavaggio a secco con trifluorotricloroetano, idrocarburi (punto di ebollizione tra i 150°C ed i 200°C, punto di infiammabilità tra i 38°C ed i 60°C)• trattamenti di lavaggio normali, senza restrizioni
• lavaggio a secco con i solventi indicati al punto precedente• severe limitazioni all'aggiunta di acqua e/o all'azione meccanica e/o alla temperatura di lavaggio e/o asciugatura• non lavare a secco presso lavanderie automatiche gettone
• non lavare a secco• non smacchiare con solventi

Condividi questo articolo